Era povera, poi con talento e coraggio riesce a cambiare vita e diventa ricca

Una storia non banale, non retorica, non la solita dal lieto fine, anche se poi c'è stato. Ma una vicenda reale che dimostra come si può cambiare davvero vita ma con grande impegno e passione nel proprio lavoro

Era povera, poi con talento e coraggio r

Era povera grazie talento coraggio cambia vita

Era povera, costretta a vivere in una roulotte, mangiava alla mensa pubblica, non aveva nulla ma era una grande amante di libri e scritture e il suo talento e la sua passione le hanno permesso di cambiare totalmente vita e diventare ricca, di denaro e di animo, visto che a parte permettersi una vita agiata ha anche deciso di far tanta beneficienza.

Cambia vita grazie al suo talento: il successo

Lei si chiama Colleen Hoover viveva di stenti, poi la vita le è improvvisamente cambiata del tutto grazie ad un libro pubblicato. Vive in Texas insieme al marito e ai tre figli maschi e ha iniziato a scrivere il suo primo romanzo con un laptop sulle ginocchia che in poco tempo è diventato un vero e bestseller negli Stati Uniti e non solo.

Il titolo del libro è ‘Slammed’ (Tutto ciò che sappiamo dell’amore), romanzo che ha avuto immediato successo sin dalle prime righe. La stessa Colleen racconta che l’idea del romanza era nata con il solo intento di far leggere le storie scritte ai suoi familiari che però di volta in volta, leggendo le pagine scritte dalla ragazza chiedevano quando avrebbero potuto leggere altro e andare avanti con la storia. E proprio in quel momento Colleen iniziava a capire che forse con quel libro stava nascendo qualcosa di bello.

E così terminato il lavoro, decise di autopubblicarlo, in ebook, senza sapere che la sua vita sarebbe del tutto cambiata. Presto, infatti, il libro fu inserito nella lista best seller del New York Times. Ecco poi la decisione di pubblicarlo con editori tradizionali e fare il grande passo: diventare una vera e propria scrittrice. E da allora tutto è andato benissimo: lavoro soddisfacente, soldi guadagnati, una vita appagante e non di stenti e la felicità triplicata. Sì, perchè lei felice lo era anche prima del successo,

La storia di Colleen Hoover

Collen, infatti, nei suoi racconti dice che conduceva una vita di sacrifici, con la famiglia era costretta a vivere nello spazio costretto e ristretto di una roulotte, non poteva far nulla eppure aveva una laurea. Nonostante la laurea, però, faceva un lavoro precario come assistente sociale, non aveva soldi ma insieme alla sua famiglia era felice, perché c’era amore, ha raccontato, perché si sognava, perché erano uniti. Poi, un giorno, uno dei suoi figli le dice di voler fare un’audizione teatrale e che doveva affrontare lunghe serate di prove.

Sapeva che avrebbe dovuto lavorare dalla mattina alla sera per sostenere il sogno di suo figlio e, infatti, lo accompagnava sempre e, nelle pause, cercava sul laptop della mamma qualcosa da leggere. Nulla, però, le interessava e così invece che leggere iniziò a scrivere. Oggi è un’autrice di successo, da poco in Italia è uscito per Sperling & Kupfer ‘Un ricordo ti parlerà di noi’ e fa tanta beneficienza.

Ha, infatti, devoluto finora più di un milione di dollari per finanziare progetti di beneficenza in tutto il mondo, per esempio installare una pompa in un villaggio di Haiti in cui manca l’acqua ma non solo.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il