Fattura elettronica benzinai rinviata a Gennaio, annuncia Di Maio. E domani sciopero benzinai rinviato

Lo sciopero dei benzinai di domani sembra non ci sarà cn Di Maio che ha trovato la convergenza per spostare la fatturazione elettronica

Fattura elettronica benzinai rinviata a

Fattura elettronica, Di Maio: “Irrealistica la scadenza del primo luglio per benzinai, rimandiamo a gennaio”


Sembra che lo sciopero che dovrebbe inziare questa sera e andare avanti per tuttoto domani non ci sarà. Nelle trattive Di Maio da ragione all associazioni dei benzinai e sembra aver trovato una convergenza per spostare lo sciopero causato dalla fatturazione elettronica.

Sembra, dunque che lo sciopero non ci sarà. Se ci dovesse, comunque, abbiamo visto, quali e quante pompe di benzina rimaranno comunque aperte sotto (aggiornamento oggi ore 16,16)

Sciopero dei benzinai il 26 Giugno per protestare contro la fattura elettronica, la cui categoria sarà la prima o, almeno così dovrebbe esserlo a provare la sperimentazione che coinvolgerà, poi, tutte le aziende.

Lo sciopero inizierà lunedì 25 alle ore 22 e finirà martedì alle ore 26 e interesserà tutti i benzinai e le pompe di benzina in Italia su strade, autostrade, tangenziali, ovunque.

Si cerca, comunque, di scongiugurare ancora lo sciopero in queste ore, attraverso le trattative che proseguono tra Governo e le organizzazioni di categoria degli impianti (Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc-Anisa Confcommercio), permettendo il rinvio della fatturazione elettronica che dovrebbepartire tra 10 giorni. Il problema fondamnetale è che mancano ancora completamente o del tutto le applicazioni e i software che dovrebbero essere previsti della stessa normativa, sottolineano sempre le stesse organizzazioni sindacali.

E nonostante l'intervento dell'Autorità di garanzia degli scioperi, disagi ce ne saranno, in quanto i benzinai e l epompe di benzina aperti, pur rispettando come richiesto dallastessa Atorità il numero minimo per garantire il servizio di pubblica utilità, appaiono davvero pochi.

Ad esempio nella A22, saranno solo le stazioni di servizio aperte, aganella Est in direzione Brennero e quella di Nogaredo Ovest in direzione Modena.
Altre pompe aperte saranno sulla A1 Arda Ovest, Cantagallo Ovest ed Est, sulla A13 Castel Bentivoglio Est e Ovest, sulla A14 La Pioppa Sud (Ovest)., Santerno Oves, Montefeltro Ovest, SIllaro Est, Bevano Est e sulla A15 Medesano Ovest e Tugo Est.

Proseguiranno aggiornamenti sulla lsita che non è ancora definitiva.

Ultime Notizie