La piccola azienda italiana che sta conquistando il mondo con il suo trolley

di Chiara Compagnucci pubblicato il
La piccola azienda italiana che sta conq

Il trolley con la Certificazione etica

Per collaborare con una famosa azienda di moda per la realizzazione della maniglia con colla eco-friendly, l'azienda ha ottenuto la Certificazione etica SA8000.

Qualità e attenzione ai dettagli, ma anche etica ed ecosostenibilità e attenzione ai nuovi trend. Quando un'azienda riesce a mescolare tutte queste componenti il successo è assicurato. La dimostrazione arriva da Travetti, società del Varesotto (Arcisate per la precisione), specializzata nella realizzazione di articoli per valigeria, componenti per trolley e accessori. Con una caratteristica distintiva: di serie o su richiesta. La formula individuata è evidentemente di successo se sono oltre 800 sono oggi i clienti in Italia e nel mondo, tra cui alcuni dei nomi più famosi nel comparto del lusso e dell'alta moda.

Il target di riferimento è dunque medio alto, ma con l'esibizione della Certificazione etica SA8000, Travetti ha adesso una marcia in più. Non si tratta di una semplice coccarda da esibire sulla giacchetta ma, come viene spiegata, si tratta di un documento che accerta l'assenza di casi di discriminazione in base al genere, all'età o alla religione, al mobbing. E poi conferma la corretta gestione dei rifiuti, il clima aziendale, il versamento dei contributi, la responsabilità nei confronti dell'ambiente.

Il trolley con la Certificazione etica

L'azienda Travetti, cinque dipendenti, realizza carrelli (pilotini, esterni con ruote, esterni, interni, monotubo), ruote (con ingombro, senza ingombro, piroettanti, alto scorrimento, speciali), maniglie (plastica e ferro), cover, piedini-bumper, strutture, portabiti, lucchetti e chiusure. Ma come spiegato da Alessio Travetti, titolare della valigeria, per collaborare con una famosa azienda di moda per la realizzazione della maniglia con colla eco-friendly è stato necessario il conseguimento della Certificazione etica SA8000, che fissa - in tutti i sensi - paletti ben precisi su sostenibilità, ambiente e sicurezza sul lavoro.

E da lì è cambiato il modo di lavorare e di concepire l'azienda. Come spiegato a Confartigianato Imprese Varese, in un primo momento si tratta di un vero e proprio sconvolgimento perché occorre entrare in un ordine diverso di idee. Dallo sconvolgimento si passa poi al coinvolgimento di titolari, collaboratori, fornitori, subfornitori e clienti in questa filiera virtuosa. Evidentemente uno dei valori richiesti è la dinamicità della piccola impresa.

Prodotti italiani alla conquista del mondo

La dinamicità dimostrata da questa piccola azienda di Varese si è dunque rivelata la chiave decisiva per farsi breccia in un mercato competitivo come quello della moda di lusso. La dimostrazione arriva non solo dalla prontezza con cui ha raccolta la sfida della certificazione etica, ma anche dalla disponibilità alla personalizzazione delle creazione. Travetti, viene accuratamente spiegato, riesce ad applicare ogni tipo di finitura.

E per via dei trattamenti può ricoprire il materiale plastico e ottenere effetti simil legno, madre perla e carbonio. Il beneficio è presto detto: conservare la resistenza e la duttilità di un componente plastico e rendere unico e speciale il prodotto. Caratteristiche che hanno permesso di catturare l'attenzione delle aziende del lusso mondiali.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: