Pensioni e lavoro, cresce la fiducia nei sindacati per riuscire a fare riforme

di Marianna Quatraro pubblicato il
Pensioni e lavoro, cresce la fiducia nei

Pensioni lavoro cresce fiducia sindacati fare riforme

Aumenta la fiducia degli italiani nei confronti dei sindacati con auspici di nuove riforme per pensioni e lavoro: dati recenti

Cresce la fiducia nei sindacati soprattutto nei confronti della possibilità di arrivare a definire riforme, dal lavoro alle pensioni: è questo il dato che emerge dalla recente rilevazione demoscopica di Ilvo Diamanti su ‘Gli italiani e lo Stato’. Vediamo quali sono le ultime notizie sulla fiducia nei sindacati per fare riforme.

 
Pensioni e lavoro cresce la fiducia nei sindacati per fare riforme

Stando a quanto riportano le ultime notizie, tra tutte le istituzione italiane che dovrebbero essere punto di riferimento per i cittadini, ad oggi, sono i sindacati che vedono crescere la fiducia da parte dei cittadini. In particolare, tra il 2016 e il 2017, è aumentata:

  • dell’8% la fiducia nella Cgil, che si attesta quota 24 punti su 100, rispetto ai 16 dello scorso anno;
  • del 6% la fiducia nella Cisl e Uil, entrambe a 20 punti contro i 14 del 2016.

Secondo quanto spiegato dal segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, i dati sulla crescita di fiducia da parte degli italiani nei confronti dei sindacati sono chiara dimostrazione di come al Paese serva rappresentanza e partecipazione e si tratta di un dato che crea tanta soddisfazione quanto carica le forze sociali si ulteriore responsabilità.

Alla luce delle ultime notizie, infatti, è chiaro come i cittadini credono nel possibile lavoro dei sindacati per fare riforme, quelle oggi più volute e importanti, per migliorare le condizioni di lavoro, soprattutto per i giovani e per sostenere la loro occupazione, per rivedere l’attuale legge pensionistica, riforma fondamentale che in tanti attendono e su cui i sindacati stessi hanno avviato già tavoli di confronto con il governo Conte bis.

E, come ha sottolineato Landini, è importante non deludere tutti coloro che nei sindacati credono, prendendo i risultati emersi dalla rilevazione come stimolo a far sempre meglio, al cambiamento e al rinnovamento.

Fiducia dei cittadini cresce per sindacati e altri dati rilevati

Se, dunque, le ultime notizie confermano come sia cresciuta la fiducia negli italiani nei confronti dei sindacati, dato confermano anche dalla grande partecipazione alle ultime manifestazioni indette dalle stesse forze sociali, d’altro canto riportano anche i dati della fiducia degli italiani nei confronti delle altre istituzioni come:

  • Papa Bergoglio, in testa alla classifica della fiducia con 77 punti anche se sono 5 i meno rispetto allo scorso anno;
  • Presidente della Repubblica;
  • Chiesa, con 2 punti in meno rispetto allo scorso anno;
  • Comuni;
  • Regioni;
  • banche, che inaspettatamente segnano un +1% rispetto al 2016.

Diminuisce, invece, la fiducia in:

  • Forze dell’Ordine;
  • Scuola;
  • Magistratura;
  • Partiti politici;
  • Stato nel suo complesso.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie