Piccola azienda italiana sviluppa con la Nasa scudo contro asteroidi. Vero vanto italiano

La vocazione all'avventura di questa azienda coordinata dal ceo David Avino è evidente sin dal nome scelto. Argotec è ispirato dalla leggenda degli Argonauti.

Piccola azienda italiana sviluppa con la

Dieci anni di impegno nelle missioni spaziali

Argotec è una società di ingegneria aerospaziale con sede a Torino che si occupa di voli e operazioni dello spazio. L'attività riguarda la formazione degli astronauti e la certificazione del controllore di volo della Stazione Spaziale Internazionale, la ricerca in varie aree aerospaziali con immediate applicazioni immediate sulla Terra. Tra cui la creazione di uno scudo per contrastare gli asteroidi.

Sembra il frutto di un film di fantascienza, ma è tutto vero. Sarà forse perché il team è composto da 50 ingegneri con età media di 29 anni e dunque la fantasia è una componente centrale nel lavoro, ma questa pmi torinese riesce a far parlare di sé. E anche bene, considerazione è la sola europea a essere coinvolta nelle missioni Dart e Artemis 1, oltre a vantare collaborazione con la Nasa.

Dieci anni di impegno nelle missioni spaziali

La vocazione all'avventura di questa azienda coordinata da David Avino, fondatore e ceo, appare evidente sin dalla denominazione scelta. Argotec è infatti ispirato dalla leggenda degli Argonauti. Nella mitologia greca, Argo era la nave su cui Giasono e 50 eroi, chiamati gli Argonauti, salparono verso la Colchide - l'attuale Georgia - per recuperare il vello d'oro. Lo spirito di avventura degli Argonauti è la linea guida delle attività.

E se il pericolo viene da lontano ovvero da un asteroide che potrebbe puntare dritto sulla terra, ecco che la Nasa ha messo a punto un sistema di difesa per evitare collisioni. Servono altri due anni per la messa in orbita di un satellite da 450 chili e di un satellite più piccolo realizzato proprio dalla Argotec.

I piccoli satelliti sono diventati sempre più comuni negli ultimi anni. Hanno una massa e dimensioni ridotte, di solito sotto i 500 kg. Pertanto, sono più piccoli dei satelliti convenzionali e possono essere classificati in base alla massa. I dispositivi di questa scala possono essere utilizzati come un kit sperimentale spaziale utile al fine di ottenere dati scientifici utili o fornire servizi commerciali. Attualmente diversi satelliti di piccole dimensioni stanno già operando con successo nell'orbita terrestre bassa, conducendo ricerche scientifiche in molti campi.

Tuttavia, questi piccoli dispositivi possono anche ridurre i costi e i rischi delle future missioni nello spazio esterno. Ed è questo uno degli obiettivi principali della ricerca Argotec sui piccoli satelliti.

Argotec, 50 ingegneri con età media 29 anni

Argotec è una società di ingegneria aerospaziale italiana con sede a Torino, le cui attività di ricerca, innovazione e sviluppo del prodotto sono concentrate nei settori del volo, delle operazioni dello spazio umano e dello sviluppo di sistemi di esplorazione spaziale. Argotec si occupa anche della produzione di nanosatelliti e soluzioni ingegneristiche che possono essere adottate sulla Stazione Spaziale Internazionale con applicazioni immediate sulla Terra.

Questa è una società che crede nella gioventù se l'età media del personale è di 29 anni. Perché questa scelta? Perché i giovani sono per loro molto importanti e da qui la volontà di farli sentire responsabili, permettere loro di crescere con le loro idee ed esplorare quello spirito innovativo che la giovane età porta con sé. Chi si unisce al team di Argotec - assicurano dall'azienda - ha l'opportunità di sperimentare e dare un reale contributo alle attività aziendali.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":


di Chiara Compagnucci pubblicato il