Pin INPS non serve per fare domanda bonus 600 euro coronavirus. Basta il pin semplificato

di Marianna Quatraro pubblicato il
Pin INPS non serve per fare domanda bonu

Pin INPS non serve 600 euro semplificato

Basta solo il Pin semplificato per fare domanda bonus da 600 euro per coronavirus: al via da domani. Procedura per avere pin semplificato

Da domani primo aprile al via la possibilità di inoltrare le domande per avere il bonus da 600 euro istituito dal governo Conte con il Decreto Cura Italia per far fronte all’emergenza coronavirus e sostenere quanti tra lavoratori autonomi con Partite Ive, Co.Co.Co. lavoratori agricoli in questo mese hanno particolarmente subito gli effetti dell’emergenza sanitaria a lavoro.

Per avere il bonus da 600 euro per coronavirus bisogna presentare domanda all’Inps e non è necessario avere il Pin Inps. Vediamo cosa serve per fare domanda del bonus da 600 euro all’Inps.

Pin semplificato e non Pin INPS per domanda bonus 600 euro coronavirus

Per la domanda per avere il bonus da 600 euro per coronavirus non è necessario avere il Pin Inps, che permette solitamente di accedere a tutti i servizi online dell’Istituto. Considerando che la procedura per avere il Pin Inps richiedere qualche giorno, per rendere la richiesta del bonus più agevole a tutti lo stesso Inps ha comunicato che per chiederlo non serve il Pin Inps ma basta il Pin semplificato.

A differenza di quanto previsto dalla procedura per avere il Pin Inps, per cui una volta effettuata la richiesta di ottengono le prime 8 cifre subito e le successive 8 vengono inviate al richiedente dopo qualche giorno, la procedura di richiesta del Pin semplificato prevede pochissimi passaggi e secondi. Basta, infatti:

  • accedere al sito Inps;
  • scegliendo il servizio ‘Richiesta Pin’;
  • seguire le istruzioni riportate;
  • si ricevono subito tramite sms o email otto cifre che sono il Pin semplificato.

Una volta ottenute le otto cifre del Pin semplificato si può procedere direttamente con l’invio della domanda per avere il nuovo bonus da 600 euro. In alternativa alla procedura telematica, per avere il Pin semplificato si può anche contattare telefonicamente il numero verde Inps.

Una volta inviata la richiesta, l’Inps procede prima alla verifica della correttezza dei requisiti previsti per avere il bonus e, in caso di esito positivo, provvede all’erogazione della somma dei 600 euro direttamente sul conto corrente del beneficiario indicato sulle domanda.

Pin semplificato per avere bonus 600 euro lavoratori beneficiari

Possono richiedere il Pin semplificato per inviare le domande per avere il bonus da 600 euro per coronavirus da domani primo aprile le seguenti categorie di lavoratori autonomi e con partita Iva:

  • lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Ago, artigiani, commercianti, agricoltori;
  • collaboratori sportivi;
  • operai e braccianti agricoli che hanno svolto almeno 50 giornate di lavoro agricolo dipendente nell’anno.
  • liberi professionisti con partite Iva attive alla data del 23 febbraio 2020 iscritti alla gestione separata dell’Inps;
  • Co.co.co. (lavoratori con collaborazioni coordinate e continuative) iscritti alla Gestione Separata Inps con contratto attivo al 23 febbraio 2020;
  • lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali che hanno cessato il rapporto di lavoro dal primo gennaio 2019 al 17 marzo 2020;
  • lavoratori dello spettacolo iscritti al Fondo pensioni dello spettacolo con almeno 30 contributi giornalieri nel 2019 e un reddito inferiore ai 50mila euro.

    

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie