Postino non consegna 6.000 lettere. Licenziato

La vicenda, che ha dell'incredibile, è accaduta in un villaggio dello stato di Orissa in India. Il postino ha provato a giustificarsi con problemi di salute che ne avevano impedito la deambulazione

Postino non consegna 6.000 lettere. Lice

L'incredibile vicenda è successa in India


6.000 lettere non consegnate da un postino indiano. Questo è quanto è accaduto nei suoi ultimi 10 anni di lavoro.

Forse questo postino non ha considerato che la rivoluzione digitale non ha cancellato la buona abitudine della scrittura. Nel corso degli anni, circa un decennio, infatti, non ha consegnato la corrispondenza accumulando un totale di ben 6000 lettere non consegnate.

Un atteggiamento davvero imperdonabile che, infatti, gli è costato il posto di lavoro. Le lettere, stipate nel vecchio ufficio postale nel quale il postino prestava lavoro, sono state scoperte da un gruppo di ragazzini che si sono imbattuti in questa montagna di carta mentre stavano giocando.

La vicenda, come ha riportato la Bbc, è accaduta in India, più precisamente in un villaggio situato nello stato di Orissa.Il postino, al secolo Jagannath Puhan, non si è scoraggiato dopo la scoperta delle sue malefatte ed ha provato a giustificarsi avanzando, con un’intervista rilasciata all'Hindustan Times, presunti problemi di salute che gli hanno impedito la deambulazione.

Fatto che, inevitabilmente, non gli hanno permesso di svolgere regolarmente il suo lavoro e di consegnare la posta ai legittimi destinatari. La maggior parte delle lettere accumulate, la più vecchia risale al 2004, sono state danneggiate dall'umidità o dalle termiti, ma ne sono state recuperate 1.500 e ora saranno consegnate ai legittimi proprietari.