Saldi invernali 2018: come trovare occasioni. Attenzione alle truffe

Iniziano tra qualche giorno i saldi invernali con sconti fino al 60%, come difendersi dalle truffe. Saldi privati a partire dal 27 Dicembre.

Saldi invernali 2018: come trovare occas

Saldi invernali 2018


Mancano pochi giorni ai saldi invernali, ma molti negozi hanno già iniziato offrendo sconti già al 50/60% ai propri clienti fidelizzati.

Qual è il periodo migliore per trovare le migliori occasioni e come evitare le truffe? Tra pochi giorni inizieranno ufficialmente i saldi invernali, ma molti clienti fidelizzati stanno già ricevendo inviti privati con offerte fino al 50% da molti esercenti.

Saldi Invernali 2018: il calendario

Nonostante gli obblighi di legge, tuttavia, sono molti gli esercenti che privatamente ai propri cliente più fedeli (quelli che in genere si iscrivono a programmi di fedeltà e raccolta punti) stanno già inviando SMS con sconti personalizzati fino al 50% già a partire dal 27 Dicembre 2017.

Ecco allora tutte le date:

  1. Abruzzo: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 5 marzo 2018
  2. Basilicata: inizio saldi 2 gennaio 2018, fine saldi 1 marzo 2018
  3. Calabria: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 28 febbraio 2018
  4. Campania: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 2 aprile 2018
  5. Emilia Romagna: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 5 marzo 2018
  6. Friuli Venezia Giulia: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 31 marzo 2018
  7. Lazio: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 28 febbbraio 2018
  8. Liguria: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 18 febbbraio 2018
  9. Lombardia: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 5 marzo 2018
  10. Marche: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 1 marzo 2018
  11. Molise: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 5 marzo 2018
  12. Piemonte: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 28 febbraio 2018
  13. Puglia: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 28 febbraio 2018
  14. Sardegna: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 5 marzo 2018
  15. Sicilia: inizio saldi 6 gennaio 2018, fine saldi 15 marzo 2018
  16. Molise: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 5 marzo 2018
  17. Toscana: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 15 marzo 2018
  18. Umbria: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 5 marzo 2018
  19. Valle d'Aosta: inizio saldi 3 gennaio 2018, fine saldi 31 marzo 2018
  20. Veneto: inizio saldi 5 gennaio 2018, fine saldi 31 marzo 2018

Per legge, come di consueto, nei giorni precedenti l'avvio della stagione di sconti e promozioni sono vietate le offerte e le vendite di liquidazione per il settore non alimentare. Quasi mai la riduzione dei prezzi dovrebbe essere superiore al 60% altrimenti si potrebbe trattare di scarti. Il suggerimento di base è di girare tra più negozi, confrontare i prezzi e orientarsi verso beni o prodotti realmente utili.

Iniziano i saldi, ma attenzione

Come fa notare Confesercenti all'indomani della pubblicazione del calendario dei saldi 2018, ci sono alcuni utili consigli da non perdere di vista della rinnovata stagione di saldi. Sull'oggetto così tanto desiderato (anche e soprattutto quando di mezzo ci sono prodotti di abbigliamento) deve essere sempre riportato il prezzo d'origine non scontato, lo sconto applicato e il prezzo finale. Il suggerimento di base è di recarsi nei negozi di fiducia, acquistando qualcosa di cui si ricorda il prezzo per poter valutare lo sconto.

E se il commerciante si rifiuta di cambiare un articolo difettoso in saldo o non voglia restituire i soldi, dietro presentazione dello scontrino debitamente conservato, rivolgersi alla polizia municipale. Un ultimo promemoria: i negozianti che accettano pagamenti con bancomat o carte di credito ed espongono il relativo logo sono tenuti ad accettare i pagamenti elettronici.




Ti è piaciuto questo articolo?





Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il