Tre, offerte nuove All-In Master per clienti Vodafone, Tim e operatori virtuali e ulteriori

Tre lancia una serie di offerte competitive per chi vuole cambiare operatore, ma non solo

Tre, offerte nuove All-In Master per cli

Tre: nuove offerte All-In Master dedicate a clienti TIM, Vodafone e operatori virtuali


Tre Italia si lancia contro la concorrenza con delle offerte basate su quelle All Master e ancora più forti per chi vorreà cambiare operatore. Saranno disponibili in qualsiasi momento a ripetizione, conda te esatte da decidere. Chi vi passerà nadrà sotto la rete Tre-Wind. 

Le offerte

La prima offerta è dedicata a chi cambia operatore tra Tim e Operatori Virtuali tranne Poste Italiane. Il costo di attivazione è 3 euro, una tantum, l'impegno è di 20 mesi e i costo mensile è di 7 euro. Si chiama All-In-Master 15 che permette di avere traffico voce illimitato, 15 GB Internet e 500 Sms.

La seconda offerta è la All-In Master 20, uguale alla prima per il traffico voce ma con 20 GB e 1000 sms e il costo a 10 euro mensile. Stesso costo di attivazioen e stessa drata mensile. A questa, però, possono passare solo chi proviene da Vodafone.

Se non si consumano tutti i Giga, si andrà ad accumulo di queli non usati fino al limite dei giga stabiliti dal proprio priano. Ad esempio nel primo fino ad un massimo di 20 Gb. 

Ulteriori per tutti

Passando, alle offerte di Tre Italia disponibili  spicca su tutte Tre ALL-IN Master Special, che al costo di 10 euro al mese offre minuti illimitati verso tutti, 1000 sms verso tutti e 30 GB con GigaBank.

Wind, poi, propone Wind Smart Easy 20, che al costo di 9 euro ogni quattro settimane offre minuti illimitati verso tutti e 20 Giga di traffico dati in 4G. Accanto a questa offerta sono disponibili anche le proposte Wind Magnum che prevedono:

  1. Wind Magnum 30, offerta in abbonamento, che al costo di 24,90 euro al mese offre 30 Gb in 4G Full Speed e minuti illimitati;
  2. Wind Magnum 10, che al costo di 14,90 euro al mese offre 10 Gb full speed e minuti illimitati;
  3. Wind Magnum 20, che al costo di 19,90 euro al mese offre 20 Gb full speed e minuti illimitati.

L’attivazione di tutte e tre le promozioni con ricarica automatica costerà 5 euro invece di 50 euro e dovrà essere attiva per 24 mesi. Se dovesse essere chiusa prima si dovranno pagare ulteriori 45 euro.

Le altre

Partendo da Tim, propone diverse offerte come:

  1. Tim Ten Go, che prevede minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali e 10 Giga di internet al costo di 10 Euro ogni quattro settimane. L’offerta è attivabile per i clienti provenienti da Wind, Tre Italia, PosteMobile e Fastweb;
  2. Tim Senza Limiti Silver, che prevede minuti illimitati, messaggi illimitati e social senza consumare dati e 2 GB di traffico internet in LTE al costo di 15 euro al mese che diventano 12 se si decide di pagare quanto dovuto tramite domiciliazione bancaria;
  3. Tim Senza Limiti Gold, che prevede minuti illimitati, messaggistica e social senza consumare dati e 8 GB di traffico internet in LTE al costo di 25 euro al mese, che diventano 18 scegliendo come sistema di pagamento la domiciliazione bancaria;
  4. Tim Senza Limiti Platinum, che prevede minuti illimitati, messaggistica e social senza consumare dati e 50 GB di traffico internet in LTE al costo di 59 euro al mese, che diventano 49 per chi sceglie di pagare tramite domiciliazione bancaria.

Tra le migliori offerte Vodafone troviamo invece Vodafone Special 20GB, che al costo di 10 euro ogni quattro settimane offre mille1minuti verso tutti, 1000 sms verso tutti e 20 Giga di internet, offerta che affianca anche per questo mese di febbraio i pacchetti Smart, Pro e RED, già disponibili. Con particolare riferimento a questi pacchetti prevedono nel dettaglio:

  1. Vodafone Smart, che offre 2 Gb di internet in 4G, 500 minuti di chiamate e 100 sms al costo di 10 euro ogni quattro settimane se si decide di attivare l'offerta con addebito su carta di credito o conto corrente, mentre il costo sale a 12 euro in caso di non addebito su carta d credito o conto corrente bancario;
  2. Vodafone Pro, che offre 5 Gb di internet in 4G, 1000 minuti e 1000 sms al costo di 15 euro ogni quattro settimane se si sceglie di addebitare il costo su conto corrente o carta di credito;
  3. Vodafone Red, che offre 10 GB di internet, sms senza limiti, minuti illimitati e 1000 minuti internazionali e hotspot incluso al costo di 25 euro ogni quattro settimane.

In attesa di Iliad

Ormai ci siamo e Iliad è pronto ad arrivare in Italia. Quando? Prima dell'estate. Il gruppo francese si porrà come quarto operatore mobile e propone investimenti per un miliardo di euro. Insomma, punta a fare le cose in grande, anche se trapela che le tariffe per cellulari possano essere un po' più alte (o meno vantaggiose, dipende dai punti di vista) rispetto a quelle applicate in Francia. In fin dei conti, l'esperienza italiana è solo la prima fuori confini transalpini.

Il problema fino a questo momento, come evidenziato da Xavier Niel, fondatore del colosso francese delle telecomunicazioni, sono i tanti piccoli costi nascosti, come quello degli sms o la segreteria telefonica (parole sue) che fanno arrivare la spesa media mensile per abitante nel mobile a 19,1 euro contro i 17,6 euro della Francia.

E possibili tariffe

I tempi sembrano finalmente maturi e dopo un gran parlare che si è fatto in questi massi, l'operatore telefonico Iliad è pronto a sbarcare in Italia. Perché se ne parla così tanto? Perché si tratta del gestore low cost che nella natia Francia ha fatto incetta di consumatori a suon di tariffe e offerte convenienti. Ed ecco allora che anche in Italia punta a fare il botto. Mancano ancora conferme ufficiali, ma le anticipazioni che stanno circolando in queste ore riferiscono di una proposta che, almeno sotto il profilo del rapporto tra prezzo e contenuti, non regge il confronto con gli altri gestori telefonici: minuti di conversazione illimitati, SMS illimitati e 30 GB di traffico web in 4G a 1,99 euro al mese.

Si tratterebbe dunque di una tariffa per cellulari estremamente conveniente, a cui se ne affiancherebbe una seconda che farebbe salire a 50 i GB la quantità mensile per navigare sulla Rete. In attesa di conferme e dell'arrivo dell'operatore, attese nell'arco di poche settimane, c'è chi domanda come farebbe Iliad a mantenere i costi così bassi. E la risposta, sostengono gli scettici, andrebbe ricercata nella scarsa qualità del servizio proposto. Almeno è quanto succederebbe nella vicina Francia e in Italia la situazione potrebbe essere addirittura più complicata per via della conformazione del territorio non proprio lineare.

Resta poi da capire se queste tariffe - ancora presunte, ricordiamolo - resisteranno eventualmente nel tempo ovvero se si tratta di offerte temporanee per il lancio dell'operatore sul territorio italiano. E poi, saranno proposte tariffe in abbinamento all'acquisto di un cellulare, magari di un top di gamma? Di interessante ci sono le offerte Iliad in vigore proprio in Francia. Da una parte c'è una proposta che include chiamate illimitate in Francia e all'estero, SMS e MMS senza limiti in Francia e all'estero, Internet 4G illimitato ovvero 100 GB al mese per i non abbonati Freebox, chiamate, SMS e MMS illimitati + 25 GB per Europa, DOM e Stati Uniti d'America, 15,99 euro al mese ovvero 19,99 euro al mese per i non abbonati Freebox

Dall'altra ecco una seconda tariffa che prevede 2 ore di chiamate nazionali e internazionali, SMS e MMS senza limiti, 50 MB di traffico web dentro i confini nazionali, 50 MB di traffico web da Europa e oltreoceano, Gratuito ovvero 2 euro al mese per i non abbonati Freebox. In ogni caso i tempi sono ormai maturi e a breve le offerte saranno rese pubbliche. Spetterà poi al consumatore prendere le sue decisioni.

Sono interessanti le dichiarazioni rilasciate dall'amministratore delegato di Iliad in Italia ovvero il nuovo operatore telefonico low cost pronto a fare il suo ingresso dalle nostre parti e a scompaginare molte certezze a suon di offerte convenienti. Benedetto Levi non ha infatti utilizzato giri di parole nello spiegare come sia in atto una campagna collettiva per mettere i bastoni tra le ruote di Iliad per ostacolare la sua presenza. Non solo, ma oltre ad aver di fatto dato il via al conto alla rovescia allo sbarco sul territorio nazionale entro l'estate, ha duramente criticato il comportamento degli altri gestori, in queste ore al centro di aspre polemiche.