Aumenti stipendi a Dicembre tra gli 800-3200 euro con il bonus di Natale

di Marianna Quatraro pubblicato il
Aumenti stipendi a Dicembre tra gli 800-

aumento stipendi dicembre bonus natale

Come e di quanto aumentano ancora gli stipendi a dicembre con ulteriore bonus a dicembre per Natale: come funziona e a chi spetta

Come e di quanto aumentano gli stipendi a Dicembre tra gli 800-3200 euro con il bonus di Natale? Gli stipendi di dicembre per i lavoratori dipendenti si preannunciano decisamente corposi, non solo per la ‘solita’ tredicesima di fine anno che ogni anno si percepisce a dicembre ma anche per effetto di diverse misure bonus che contribuiranno ancora ad aumentare gli importi delle retribuzioni per i lavori.

  • Aumento stipendi dicembre tra 800-3.200 euro
  • Bonus Natale per aumentare stipendi dicembre tra 800-3.200 euro
  • Ulteriore bonus per stipendi più alti tra 800-3.200 euro
     

Aumento stipendi dicembre tra 800-3.200 euro

Gli stipendi tra 800-3.200 euro aumentano ancora a dicembre per la decontribuzione al 2% valida fino a fine anno per lavoratori con redditi entro i 35mila euro annui, riferiti al 2011, eventuale riconoscimento ancora degli arretrati dovuti da luglio a settembre, per la tredicesima, il cui rateo sarà anch’esso soggetto alla decontribuzione al 2% per cui quest’anno le tredicesime saranno più alte e per la detassazione welfare, aumentata dal governo Meloni.

La detassazione per i benefit aziendali è, infatti, passata dai circa 600 euro a ben 3mila euro, garantendo, dunque, ai lavoratori dipendenti a cui vengono riconosciuti i bonus dalle aziende e imprese un ulteriore aumento di 2.400 euro.

Gli stipendi dei lavoratori italiani potrebbero aumentare a dicembre quasi fino al triplo. Per esempio, per chi percepisce uno stipendio medio di 1.500 euro al mese, a dicembre avrà un aumento di 30 euro da considerare sia su stipendio che su tredicesima per un totale di 3.060 euro a cui aggiungere circa 100 euro di arretrati da luglio a settembre, se non li ha ancora ricevuti, e considerando anche la detassazione welfare, si potrebbe arrivare anche a 5mila euro quasi solo di aumento a dicembre.

Dunque, l’aumento dello stipendio di dicembre per chi ha tra 800-3.200 euro deriva non solo dal pagamento della tredicesima ma anche della stessa decontribuzione al 2% da applicare sul rateo di tredicesima ma non per tutti.

Anche per le tredicesime degli stipendi la decontribuzione al 2% per importi più alti si applica solo ai lavoratori con redditi nel 2021 entro i 35mila euro, dunque per chi prende tredicesime fino a 2.692 euro.

Per tutti gli altri, vale a dire per tredicesime di stipendi da 2.700 euro in poi fino a 3.200 euro e oltre il calcolo della tredicesima resterà invariato e senza alcun aumento.

Per le tredicesime con decontribuzione al 2%, si parla sempre di aumento di qualche decina di euro per chi prende stipendi tra 800-2.700 euro.

Per esempio, prendendo il caso di lavoratore che ha una tredicesima di mille euro, quest’anno avrà un aumento di 20 euro, per chi, invece, prende una tredicesima di solito di 1.300 euro, l’aumento di quest’anno sarà di 26 euro, mentre per una tredicesima di 1.500 euro, l’aumento sarà di 30 euro e così via fino all’aumento massimo di circa 54 euro sulla tredicesima di chi percepisce stipendi da 2.692 euro.

Bonus Natale per aumentare stipendi dicembre tra 800-3.200 euro

Tra gli altri motivi che contribuiranno ad aumentare ancora gli stipendi di dicembre tra 80-3.200 euro c’è anche il pagamento del bonus di 150 euro una tantum. In realtà, ci sono due precisazioni da fare:

  • il bonus di 150 euro spetta solo a lavoratori con redditi annui riferiti al 2021 entro i 20mila euro, quindi con uno stipendio mensile di 1.538 euro al massimo e ciò significa che chi percepisce da 1.540 euro in poi, fino a 3.200 euro e oltre, non ha diritto ai 150 euro aggiuntivi;
  • il bonus di 150 euro una tantum era previsto per novembre ma il suo pagamento avverrà a dicembre per tutti coloro a cui lo stipendio di competenza di novembre viene pagato il mese successivo, dunque entro metà dicembre.

Bonus per lavoratori dipendenti statali 

Infine, alcuni lavoratori, soprattutto statali, avranno a dicembre ulteriori aumenti e si tratta di aumenti spettanti per tutti coloro che percepiscono stipendi tra 800-3.200 euro senza limiti di reddito. Si tratta, infatti, degli aumenti derivanti dal pagamento degli arretrati dovuti per rinnovi ufficiali di contratti di lavoro Ccnl, come contratto scuola, contratto Sanità, contratto Enti locali, ecc. 

Si tratta di arretrati che in media, per tutti gli anni di mancato rinnovo di un singolo contratto, si aggirano sui 2mila-2.500 euro che se aggiunti ai quasi 4mila dovuti fanno lievitare lo stipendio di dicembre fino a 6mila euro.