Multe auto 2019, aumenti per singole tipologie in vigore da quest'anno

Quali sono le violazioni del Codice della Strada per cui sono previsti aumenti quest’anno: tutti i rincari al via per ogni infrazione

Multe auto 2019, aumenti per singole tip

Multe auto 2019 aumenti singole tipologie


Al via nuovi aumenti per gli importi delle multe stradali 2019 all'inizio di quest'anno per effetto dell’adeguamento biennale all’inflazione che si attesta sul 2,2%. Gli aumenti interesseranno tutte le violazioni del Codice della Strada ad eccezione delle violazioni penali e quelle introdotte di recente.

Multe auto, gli aumenti 2019 per tipologia

Stando a quanto riportano le ultime notizie, gli aumenti pronti ad essere messi in atto riguardanti le multe per violazioni del Codice della Strada sono per:

  1. divieto di sosta, da 41 a 42 euro;
  2. disco orario cambiato, da 25 a 26 euro;
  3. violazioni alle zone Ztl e circolazione sulle corsie bus, da 81 a 83 euro per;
  4. cinture non allacciate, da 81 a 83 euro;
  5. sorpasso vietato, da 81 a 83 euro;
  6. guida senza lenti, da 81 a 83 euro;
  7. eccesso di velocità fino 10 km/h rispetto al limite, da 41 a 42 euro;
  8. eccesso di velocità fra 10 e 40 km/h oltre il limite, da 169 a 173 euro;
  9. eccesso di velocità fra 40 e 60 km/h oltre il limite, da 532 a 545 euro;
  10. eccesso di velocità di 60 km/h oltre il limite, da 829 a 847 euro;
  11. 41 ai 168 euro ai 218 e 435 euro se si sosta con il climatizzatore acceso, che è vietato;
  12. passaggio con rosso o giallo, da 163 a 167 euro;
  13. uso del cellulare mentre si guida, da 161 a 165 euro;
  14. omessa revisione, da 169 a 173 euro;
  15. mancanza di bambini nel seggiolino, da 81 a 83 euro;
  16. mancata precedenza, da 163 a 167 euro;
  17. mancata distanza sicurezza, da 41 a 42 euro;
  18. guida senza catene o gomme da neve dove obbligatorio, da 85 a 87 euro;
  19. guida senza catene o gomme da neve dove obbligatorio nei centri abitati, da 41 a 42 euro;
  20. guida su corsie riservate, da 41 a 42 euro;
  21. violazione blocco antismog circolazione mezzi, da 85 a 87;
  22. violazione blocco antismog veicoli diesel inquinanti, da 164 a 168 euro;
  23. guida con patente scaduta, da 155 a 158 euro;
  24. guida in stato di ebrezza, da 532 a 545 e in tal caso è prevista anche la sospensione della patente da 3 a 6 mesi.

La multa in questo caso può arrivare anche fino a 6mila euro, in base al tasso alcolemico rilevato e si può arrivare anche all’arresto. Da sottolineare che dal 1 Gennaio 2019 di quest'anno aumentano anche i tassi di interessi per le multe auto non pagate e le multe pagate in ritardo

Multe auto 2019, violazioni per cui non sono previsti aumenti

Non saranno, invece, soggette ad alcun aumento, come a inizio pezzo accennato, le violazioni penali previste dal Codice della Strada. Stando, infatti, a quanto riportato dall’articolo 195 del Codice che regola l’adeguamento degli importi agli indici di inflazione per le famiglie di operai e impiegati misurati dall’Istat durante il biennio precedente, sono interessate da tali aumenti solo le sanzioni amministrativi, che rappresentano la maggior parte di quelle inserite nel Codice, lasciando fuori le penali e quelle appena introdotte per cui non è scattato il tempo del biennio.  Tutte i tipi di multe per le auto anche quelle non variate, con importi massimi e minimi li abbiamo visti in un precedente articolo

Ultime Notizie