Catasto online e per tutti imposte maggiori. Casa prezzo vero e ulteriori opzioni

Le informazioni consultabili tramite il servizio sono allineate con la banca dati cartografica del catasto, costantemente aggiornate. I dettagli.

Catasto online e per tutti imposte maggi

Catasto online: mappe catastali con servizio navigazione


Tutta una serie di funzioni nuove del catasto online anche per scoprire il vero valore della propria casa o di quella che si vuole vendere o comprare. E mapo rinnovate dinamiche. Da sottolineare imposte più alte per tutti o quid gli italiani già decise locali per 9 miliardi circa

Consultare le mappe catastali è adesso più semplice e veloce. L'Agenzia delle entrate ha infatti messo a disposizione il nuovo servizio di navigazione geografica per comuni cittadini e professionisti, ma anche pubbliche amministrazioni e imprese. Dal punto di vista strettamente tecnico, la cartografia catastale è stata formata suddivisa in Fogli, individuati con un numero progressivo e può essere classificata come rappresentazione a grande scala, essendo stata realizzata nella scala 1:2.0002. La cartografia copre l'intero territorio nazionale, tranne i territori delle Province Autonome di Trento e Bolzano, per un totale di oltre 85 milioni di particelle e circa 18 milioni di fabbricati. Per utilizzarlo è sufficiente collegarsi all'indirizzo wms.cartografia.agenziaentrate.gov.it/inspire/wms/ows01.php e seguire il percorso indicato.

Cartografia catastale: com'è organizzata

Utilizze e consultazione sono molto semplici. In merito alla scala di rappresentazione 1:2.000 maggiormente utilizzata per la cartografia catastale, come valore ordinario di accuratezza posizionale si può indicare il valore di 2 m. Come fa ulteriormente notare l'Agenzia delle entrate, per le vecchie mappe dei catasti preunitari e per quelle acquisite dal catasto urbano, si possono riscontrare valori di accuratezza posizionale superiori. La navigazione è basata sullo standard web map service (Wms) 1.3.0 ed è fruibile tramite i software Gis o altre applicazioni simili. Il patrimonio cartografico è tenuto costantemente aggiornato: ogni anno sono registrati nelle mappe catastali circa 350.000 nuovi atti relativi a 3.000 particelle al giorno.

Le informazioni consultabili tramite il servizio sono allineate con la banca dati cartografica del catasto. Naturalmente non sono esposte le mappe sottoposte a vincoli di riservatezza o quelle sulle quali sono in corso interventi di manutenzione. Il servizio si colloca nell'ambito del percorso Inspire (INfrastructure for SPatial InfoRmation in Europe). Si tratta dell'infrastruttura per l'informazione territoriale in Europa per il supporto della politica ambientale con quelle misure che garantiscano la conoscenza, la disponibilità e l'interoperabilità delle informazioni territoriali. I dati spaziali presi in considerazione dalla direttiva Inspire sono classificati in 34 categorie tematiche.

Il valore reale della casa deciso dal fisco

Lo strumento fa il paio con la soluzione escogitata dalla stessa Agenzia delle entrate per la stima del valore della propria casa. Più precisamente l'Osservatorio del Mercato Immobiliare permette di consultare con pochi click le quotazioni immobiliari di vendita e i canoni di locazione per le cosiddette zone territoriali omogenee di ciascun comune italiano. Le quotazioni sono su base semestrale e forniscono indicazioni di valore di larga massima. Non sono dunque le cifre esatte con le quali presentarsi davanti a un eventuale compratore, ma assegna la collocazione molto vicina al valore reale. Di interessante per garantire la massima fruibilità c'è che la ricerca per la quotazione di un singolo edificio può essere effettuata senza registrazione e naturalmente in maniera completamente gratuita.