Come cambiano date pagamento e importi tredicesima con nuove regole e tasse a Dicembre

di Marianna Quatraro pubblicato il
Come cambiano date pagamento e importi t

Non cambiano le date di pagamento delle tredicesime a dicembre quest’anno ma cambiano importi e tasse: ecco cosa è previsto

Come cambiano date pagamento e importi della tredicesima con nuove regole e tasse a Dicembre? La tredicesima dei lavoratori dipendenti, sia pubblici che privati, quest’anno sarà più alta e si prepara ad aumentare le busta paga di dicembre permettendo ai lavoratori di avere maggiori risorse a disposizione conto un caro vita e una inflazione crescenti. Vediamo di seguito allora quali sono date di pagamento e importi della tredicesima di dicembre.

  • Come cambiano date pagamento tredicesima a Dicembre 
  • Come cambiano importi della tredicesima e regole e tasse a Dicembre 

Come cambiano date pagamento tredicesima a Dicembre 

Non cambiano le date di pagamento delle tredicesime di dicembre di quest’anno e, come confermano le ultime notizie, seguiranno lo stesso calendario di sempre. Il pagamento della tredicesima per i lavoratori dipendenti deve rispettare quanto previsto dalle norme sui contratti di categoria nazionali e generalmente avviene tra il 15 e il 20 Dicembre e, in ogni caso, non oltre la fine del mese. 

Esistono, però, anche casi, seppur rari, in cui la tredicesima non viene pagata in un’unica soluzione, ma spalmata in più mensilità. Nel caso, invece, di tredicesima non pagata, il lavoratore può inviare un sollecito formale di pagamento al datore di lavoro tramite Pec e, se non viene considerato, si può arrivare alla conciliazione e al decreto ingiuntivo in Tribunale dopo per avere il dovuto pagamento. 

Come cambiano importi della tredicesima e regole e tasse a Dicembre 

Se le date di pagamento della tredicesima non cambiano, per cui si attende il pagamento entro la metà del mese di dicembre come gratifica natalizia, cambiano importi e tasse. Sulla tredicesima di quest’anno, infatti, le tasse diminuiscono, considerando che la decontribuzione al 2% da applicare ancora per la mensilità di dicembre sugli importi degli stipendi vale anche per il rateo di tredicesima.

Ciò significa importi di tredicesime più alte quest’anno per i lavoratori dipendenti a fronte di tasse ridotte. Le tredicesime di dicembre quest’anno saranno più alte di qualche decina di euro. Per fare un esempio di quanto aumenta effettivamente una tredicesima a dicembre quest’anno, prendendo il caso di una tredicesima solitamente di importo di 1.200 euro, quest’anno sarà di 1.224 euro, una tredicesima di solito di 1.600 euro sarà di 1.632 euro, mentre una tredicesima di 1.900 euro sarà di 1.938 euro che salgono a 46 euro in più per tredicesime da 2.300 euro fino a quasi 54 euro per chi prende di solito tredicesime entro i 2,.700 euro. Oltre tale importo, le tredicesime di dicembre non saranno più alte rispetto al solito e seguiranno le solite regole di calcolo.

Precisiamo, infatti, che la decontribuzione al 2% sul rateo di tredicesima, esattamente come sugli stipendi, vale solo per lavoratori con redditi annui, riferiti al 2021, entro i 35mila euro. Chi ha redditi superiori non ha avrà alcun aumento a dicembre né su stipendi e né su tredicesime.