Come disdire contratto casa studenti fuori sede per coronavirus. Cause recesso valide

di Marianna Quatraro pubblicato il
Come disdire contratto casa studenti fuo

Come disdire contratto casa studenti Cause recesso

E’ possibile disdire il contratto di affitto casa di studenti fuori sede a causa dell’emergenza coronavirus: avvisi e penali

Gli studenti fuori sede possono recedere dal contratto di affitto a causa della pandemia scatenata dalla diffusione del coronavirus. Sono migliaia gli studenti fuori sede che da febbraio hanno lasciato le loro case nelle città dove studiano per tornare a casa dalla famiglia ma che comunque continuano a pagare l'affitto di una casa o di una stanza che non usano.

La Legge però consente il recesso dal contratto. Vediamo come fare a disdire contratto casa studenti fuori sede per coronavirus.

Disdire contratto casa studenti fuori sede per coronavirus cause recesso valide

Stando a quanto stabilito dalla legge, i contratti di affitto casa per studenti universitari fuori sede hanno generalmente una durata compresa tra i sei medi e i tre ani con possibilità di rinnovo per lo stesso periodo a meno che il conduttore non decida di disdire il contratto stesso.

Previo accordo con i proprietari di casa, a causa dell'epidemia da Covid-19, alcuni studenti fuori sede possono anche sospendere il pagamento dell'affitto di casa per la durata dell'emergenza.

Le stesse norme in vigore permettono al conduttore di recedere dal contratto di affitto per gravi motivi, possibilità valida per uno o più conduttori firmatari e nel caso in cui solo uno volesse recedere dal contratto dal momento del recesso, il contratto di affitto varrebbe solo per gli altri conduttori.

Alla luce di quanto appena riportato, le cause di recesso valide sono i gravi motivi e tra questi, ad oggi, rientra certamente l’emergenza coronavirus che ha colpito soprattutto la Lombardia, dove si concentra forse la maggior parte degli studenti fuori sede, e che ha bloccato ogni genere di spostamento sia locale sia a livello nazionale.

Come disdire contratto casa studenti fuori sede per coronavirus

Sia nel caso che si tratti di una casa in affitto, sia nel caso si tratti di una stanza in affitto, per disdire il contratto per gravi motivi è necessario inviare apposito al proprietario di casa lettera raccomandata almeno tre mesi prima della data di scadenza del contratto. Il tempo richiesto può arrivare anche a sei mesi alcune volte per le case, dipende dai proprietari.

Precisiamo che in caso di disdetta del contratto di affitto di casa di studenti fuori sede non è prevista alcuna penale da versare al proprietario di casa.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie