Bonus Mamme Domani 2019 requisiti, Isee, quando e come fare domanda INPS, a chi spetta tra i bonus famiglia 2019

Cos’è e come funziona il bonus mamma domani 2019: quali sono i requisiti richiesti e come avviene il dovuto pagamento

Bonus Mamme Domani 2019 requisiti, Isee,

Bonus Mamme Domani 2019 requisiti Isee domanda INPS

Tra i bonus famiglia 2019 confermati figura anche il bonus mamma domani o anche noto come bonus nascita. Si tratta di un bonus che viene erogato a tutte le future mamme del valore di 800 euro. Vediamo di cosa si tratta e quali sono i requisiti per richiedere il bonus mamma domani 2019.

Bonus mamma domani 2019: cos'è e requisiti  

Il bonus mamma domani 2019, esattamente come lo scorso anno, rappresenta un bonus erogato dall’Inps in un’unica soluzione e di 800 euro destinato alle future mamme. Il valore del bonus resta di 800 euro anche nel caso di parto gemellare, per cui non è previsto un raddoppio della cifra. Il bonus mamma domani 2019 può essere richiesto all’Inps dalle donne che sono al settimo mese di gravidanza compiuto o all’atto di adozione o di affidamento e vale sia per le lavoratirici statali e private iscritte all'Inps, sia da libere professioniste e lavoratrici autonome non iscritte all'Inps ma ad altre Casse private previdenziali. I requisiti necessari per richiedere il bonus mamma domani 2019 sono:

  1. essere almeno al settimo mese di gravidanza;
  2. aver partorito anche se antecedentemente all’ottavo mese di gravidanza;
  3. aver adottato un minorenne su territorio nazionale o internazionale;
  4. aver ottenuto l’affidamento preadottivo nazionale o internazionale;
  5. essere residenti in Italia o avere cittadinanza italiana o comunitaria, avere lo status di rifugiato politico e avere un permesso di soggiorno UE di lungo periodo.

Per avere il bonus mamma domani 2019 non è necessario alcun requisito legato al reddito: si tratta, infatti, di un bonus che può essere richiesto da tutte le future mamme indipendentemente da Isee e reddito percepito. Non ci sono, dunque, limiti di reddito per la richiesta del bonus mamma domani.

Bonus mamma domani 2019: come fare domanda

Anche nel caso del bonus mamma domani 2019 la domanda per averlo deve essere presentata all’Inps, accompagnata dal certificato medico di un medico che sia riconosciuto dal Sistema Sanitario Nazionale e che riporti la data presunta del parto, o, se il parto è già avvenuto, con i documenti rilasciati dall’ospedale e l’autocertificazione della madre delle generalità del bambino. In caso di adozione/o affidamento preadottivo, nella domanda bisogna anche riportare sezione del tribunale, la data di deposito in cancelleria ed il relativo numero, informazioni che possano permettere all’Inps di trovare il provvedimento stesso presso l’Amministrazione che lo detiene.

Se, invece, a presentare la domanda è presentata è una cittadina non comunitaria, alla richiesta del bonus mamma domani 2019 deve essere accompagnata dalla copia di uno dei titoli di soggiorno utili che riporti tutti gli estremi che consentano la verifica del titolo di soggiorno.

La domanda, insieme a certificato medico e modello SR163 firmato dalla propria banca, può essere inviata direttamente in via telematica sul sito Inps o tramite Caf e patronati o rivolgendosi anche al proprio commercialista o altro intermediario. Una volta che l'Inps riceve la domanda, ne analizza contenuti e requisiti certificati dalla futura mamma e in caso di esito positivo procede al pagamento della somamma previsto. Lo stato della domanda può essere sempre consultato direttamente accedendo al sito Inps stesso e consultando la voce Stato delle domande.

Le modalità di pagamento previste per il bonus mamma domani 2019 sono tramite bonifico domiciliato presso ufficio postale; accredito su conto corrente bancario o postale; carta prepagata con Iban; libretto postale.

Gli altri bonus famiglia 2019

Da ricodare tutti gli altri bonus famiglia 2019 di cui abbiamo pubblicato la lista aggiornata tra cui anche per le neomamme, il bonus bebè 2019 per il quale ha ultimamente dato spiegazioni ufficiali anche l'INPS in una circolare  e le novità peri figli a carico 2019 con una serie di cambiamenti positivi.

Ultime Notizie