Bonus zanzariere sconto del 50% con detrazione. Come funziona, nuove regole 2019

di Marianna Quatraro pubblicato il
Bonus zanzariere sconto del 50% con detr

Bonus zanzariere detrazione Come funziona novita 2019

Chi e come può richiedere il bonus zanzariere 2019: requisiti richiesti, limiti di spesa e sconti. Tutto quello che c’è da sapere

Le spese sostenute per l’installazione delle zanzariere possono essere portate in detrazione in dichiarazione dei redditi grazie al bonus zanzariere. Si tratta dell’ennesimo bonus, non nuovo, che rientra tra quelli possibili per le spese di casa, affiancato, infatti, anche da bonus tende da sole, bonus condizionatori, bonus caldaie, senza dimenticare bonus verde, sismabonus, ecobonus e bonus ristrutturazioni e mobili.

Sono agevolazioni fiscali in vigore negli ultimi anni che, da una parte, hanno sostenuto i lavori edilizi, dall’altra, prevedendo sconti, hanno permesso a tanti italiani di rifare o sistemare le proprie abitazioni, portando, dunque, vantaggi per tutti. Vediamo come funziona il bonus zanzariere 2019 e quali sono le nuove regole per ottenere lo sconto del 50%.

Bonus zanzariere 2019: come funziona

Il bonus zanzariere 2019 prevede una detrazione fiscale del 50% (nel 2018 era del 65%) sulle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione della schermatura per gli infissi da dividere in 10 quote annuali di pari importo su una spesa massima di 60mila euro.

Si può usufruire dell’agevolazione fiscale solo se le zanzariere fungono al tempo stesso da schermature solari e rispettano i requisiti di trasmittanza termica U. Dunque, le spese sostenute per le zanzariere sono detraibili solo se sono costruite secondo le modalità previste dalla Comunità europea (cosiddetta marcatura Ce) e se hanno un valore Gtot (parametro del fattore solare) certificato inferiore a 0,35.

Si tratta del criterio che stabilisce la capacità della zanzariera di schermare la luce solare e proteggere dalle radiazioni solari, migliorando, di conseguenza, l’efficienza energetica o dell’abitazione o del negozio in cui la stessa zanzariera viene montata.

E’ bene chiarire che per essere considerata a schermatura, la zanzariera deve essere installata a protezione della vetrata, applicata all’esterno della finestra, all’interno o integrata nell’infisso.

Bonus zanzariere 2019: chi può richiedere lo sconto

Il bonus zanzariere può essere richiesto da tutti coloro che stanno svolgendo lavori di efficientamento energetico di un immobile sia di proprietà sia in affitto e vale per case, locali commerciali o produttivi.

Bonus zanzariere 2019: come fare domanda e tempo validità

Per poter beneficiare del bonus zanzariere in dichiarazione dei redditi per cui è prevista una detrazione Irpef, il pagamento delle spese sostenute per acquisto e installazione delle zanzariere stesse deve essere effettuato con bonifico parlante e deve essere inviata relativa comunicazione dei dati ad Enea.

Il bonus zanzariere, infine, vale per tutti le spese per installazione di zanzariere effettuate entro il 31 dicembre di quest’anno.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: