Divorzi 2020 sospensioni pratiche e decisioni tribunali per coronavirus. Nuove date e scadenze

di Marianna Quatraro pubblicato il
Divorzi 2020 sospensioni pratiche e deci

Divorzi sospensioni pratiche coronavirus Nuove date scadenze

Rinviate d’ufficio e sospese tutte le pratiche civili e penali 2020 dei tribunali: quali sono le nuove date e misure per divorzi

A causa dell’emergenza coronavirus, sono state sospese e rinviate d’ufficio tutte le udienze relative a pratiche per divorzi 2020. Vediamo quali sono le decisioni per le sospensioni delle pratiche divorzi 2020 e quali sono le nuove date.

Divorzi 2020 sospensioni pratiche per coronavirus nuove date e scadenze

A causa dell’emergenza coronavirus, il Consiglio dei Ministri ha preso importanti decisioni stabilendo con apposito decreto il rinvio di udienze non urgenti. Stando a quanto stabilito, i vertici degli uffici giudiziari possono decidere di sospendere le pratiche rinviare le udienze non urgenti, tra cui rientrano anche quelle per i divorzi 2020.

La possibilità di rinviare le udienze non urgenti a causa delle emergenza epidemiologia per la diffusione del coronavirus vale, al momento, fino al 30 giugno 2020. Inizialmente sospensione e rinvio delle udienze civili e penali era stato disposto per tutte le pratiche e udienze tra il 9 e il 22 marzo.

Poi il Decreto Cura Italia del 17 marzo ha ulteriormente prorogato pratiche e decisioni dei tribunali fino al 15 aprile 2020, stabilendo, in particolare, il rinvio d’ufficio dal 9 marzo 2020 al 15 aprile 2020 di tutte le udienze dei procedimenti civili e penali pendenti presso tutti gli uffici giudiziari. Dopo il 15 aprile e fino al 30 giugno 2020 toccherà ai capi dei singoli uffici giudiziari, in base alle esigenze e dalle emergenze, decidere se tenere o meno le udienze nei vari procedimenti civili e penali.

Il rinvio d’ufficio delle udienze (fino al 15 aprile) non si applica indistintamente a tutti i procedimenti civili e penali. Vi sono udienze che fanno eccezione.

Divorzi 2020 sospensioni pratiche e decisioni tribunali per coronavirus

Alla luce di quanto disposto dal decreto che prevede la sospensione di tutte le pratiche di procedimenti civili e penali, sono sospese le pratiche di divorzio 2020 ma all’interno di queste non vengono rinviate d’ufficio le pratiche che hanno in oggetto obbligazioni alimentari a seguito di separazione e divorzio.

Dunque, per chiarire, non sono sospese e rinviate d’ufficio le udienze dei procedimenti di separazione o di divorzio che riguardano le obbligazioni alimentari in fase presidenziale.


 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie