Entro quanto tempo arriva pagamento bonus colf per coronavirus Aprile-Maggio dopo domanda ad INPS

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Entro quanto tempo arriva pagamento bonu

Bonus colf entro quanto tempo arriva pagamento

La procedura per richiedere l'indennità da parte di colf è comunque attiva ed è possibile procedere sia in totale autonomia e sia attraverso Caf e patronati.

Occorre fare in fretta perché le domande per ricevere il bonus colf sono in corso e il versamento non sarà erogato in contemporanea a tutti i beneficiari.

Prima di andare a vedere quali sono i tempi di pagamento dell'indennità, ricordiamo che alla base di questa agevolazione economica c'è l'emergenza coronavirus che ha messo in discussione i rapporti lavorativi.

Il bonus di 500 euro al mese copre le mensilità di aprile e maggio, così come previsto nel decreto Rilancio. L'esecutivo ha deciso di mantenere le maglie piuttosto larghe, permettono l'integrazione tra il bonus colf e l'eventuale reddito di cittadinanza così come il nuovo reddito di emergenza, ma solo a condizioni ben precise che vedremo in questo articolo.

La procedura per richiedere l'indennità da parte di colf è comunque attiva ed è possibile operare sia in totale autonomia e sia attraverso Caf e patronati.

Come abbiamo premesso bisogna fare in fretta perché la cifra stanziata dall'esecutivo è pari a 460 milioni di euro, raggiunto il quale non saranno accettate nuove domande di accesso al bonus colf. Vediamo quindi

  • Bonus colf entro quanto tempo arriva pagamento
  • Coronavirus, bonus colf dopo la compilazione della domanda

Bonus colf entro quanto tempo arriva pagamento

La cifra è di 500 euro per il mese di aprile e altrettanti per il mese di maggio, ma alle colf che richiedono il bonus viene chiesto di avere al 23 febbraio 2020 uno o più contratti di lavoro con durata complessiva superiore a 10 ore settimanali.

Condizione fondamentale è la non convivenza con il datore di lavoro, ma allo steso tempo vige il divieto di non essere titolare di pensione - tranne l'assegno di invalidità - il bonus di 600 euro ovvero l'indennità per collaboratori, professionisti, autonomi, stagionali del turismo e agricoli, il reddito di emergenza, un contratto a tempo indeterminato diverso da quello di colf, il reddito di cittadinanza di almeno 500 euro.

Sono queste le basi dei bonus colf e nel caso di via libera ovvero di conferma dei requisiti, l'importo viene erogato in tempi stretti ovvero con poca distanza dalla richiesta e non occorre attendere la scadenza dei termini per fare domanda, fissato il 30 giugno.

Coronavirus, bonus colf dopo la compilazione della domanda

Anche se è possibile farsi assistere da un Caf o da un patronato - in realtà utili se la colf che fa domanda è straniera - la compilazione della domanda è semplice ma a prova di errore.

Bisogna inserire i propri dati, tra cui l'Iban intestato per l'accredito dell'importo. Deve essere intestato al richiedente, ma c'è l'alternativa del bonifico domiciliato con riscossione diretta della somma in un ufficio postale.

Dopo la compilazione e la presentazione della domanda per il bonus colf viene rilasciata una ricevuta con numero identificativo con il riferimento della sede Inps di competenza.

Come spiegato dallo stesso Istituto di previdenza, dopo la protocollazione è inviata una notifica di avviso alla colf sulla possibilità scaricare la ricevuta definitiva della corretta presentazione della domanda.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie