Fattura elettronica novitÓ proroga oggi voto emendamenti Manovra venerdý 21 Dicembre

Depositato in Commissione Bilancio da FdI un nuovo emendamento per la richiesta di proroga della fatturazione elettronica: la situazione

Fattura elettronica novitÓ proroga oggi

Fattura elettronica novitÓ oggi emendamenti Manovra

Aggiornamento oggi venerdì 21 Dicembre proroga novità fattura elettronica: Oggi ci dovrebbe essere il voto finale degli emendamenti e del maxiemendamento all'interno della Manovra e della Legge di Bilancio 2018-2019 dove come abbiamo SCRITTO sotto c'è un emendamento anche per le novità per la proroga. Ma anche se non dovesse arrivare in Manovra, ci sono altre oppurtunità e situazioni,a ddirittura il Tar che si deve esprimere di urgenza per un rinvio e proroga della fatturazione elettronica che, nelle ultime notizie e ultimissime, è sempre più richiesto. SOTTO tutti i dettagli

Dal primo gennaio 2019 inizia la rivoluzione telematica di emissione delle fatture elettroniche, tuttavia, ad oggi giovedì 20 dicembre, continuano ad essere diverse le richieste di proroga di avvio del sistema di fatturazione elettronica e mentre il viceministro Di Maio ha più volte ribadito il fatto di attendere per capire se ci sarebbero spazi nella Manovra per pensare ad un reale slittamento dei termini di entrata in vigore dell’obbligo di fatture elettroniche, le ultime notizie si concentrano su un nuovo emendamento depositato in Commissione Bilancio.

Fattura elettronica: quando potrebbe arrivare la proroga

Ad oggi, secondo le ultime notizie, potrebbe sembrare davvero difficile la reale approvazione della proroga dell’entrata in vigore dell’obbligo per tutti di compilazione e invio delle fatture elettroniche. Ma per sostenere le continue richieste di diverse associazioni e della stessa Associazione Nazionale dei Commercialisti, le ultime notizie confermano la presentazione da parte di Fratelli di Italia di Giorgia Meloni di un emendamento da inserire nella Manovra e depositato in Commissione Bilancio proprio per la proroga di avvio dei termini di uso della fattura elettronica. Già qualche giorno fa, lo stesso partito aveva organizzato a Roma una manifestazione proprio per chiedere la proroga di avvio della fatturazione elettronica.

Nonostante le diverse richieste di rimandare la data di entrata in vigore della fatturazione elettronica, nel maximendamento di Governo e maggioranza non sembra esserci nulla in merito e probabilmente non sarà una misura che sarà realmente presa in considerazione per l’approvazione del testo definitivo della Manovra.

Fattura elettronica: altre attese per proroga

La proroga all’avvio del sistema di fatturazione elettronica, se non dal Governo con la nuova Manovra, potrebbe avvenire anche seguendo altre strade. Le ultime notizie confermano infatti la presentazione di qualche giorno fa al Tribunale Civile di Roma del ricorso contro l’Agenzia delle Entrate proprio per i termini di avvio della fatturazione elettronica che, stando a quanto dichiarato dall’Anc sulla scia di quanto spiegato dal Garante della Privcacy, potrebbe violare la privacy dei contribuenti riportato non solo dati utili ai fini fiscali ma anche dati personali dei cittadini a cui chiunque potrebbe accedere ma che meritano di essere tutelati. Ma non solo: i commercialisti chiedono uno slittamento dei termini di entrata in vigore della fatturazione elettronica anche a causa dei diversi problemi tra software e di procedure.

Si attende, dunque, la sentenza del Tribunale di Roma in merito, che potrebbe anche decidere di rinviare l’avvio della fatturazione elettronica fino a quando non saranno risolti una serie di vizi che potrebbero mettere a rischio di dati personali sensibili dei cittadini. E’, però, possibile, stando a quanto riportano le ultime notizie, che la proroga all’avvio del sistema di fattura elettronica possa essere inserita anche in un apposito decreto legge entro fine anno