Bonus 600 euro professionisti ordini Aprile a chi spetta, importo e come fare domanda Decreto Maggio 2020 ufficiale

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Bonus 600 euro professionisti ordini Apr

Come fare domanda bonus 600 euro professionisti

Già in occasione del primo bonus, il via libera per i professionisti è arrivato con ritardo e la procedura di presentazione della domanda è stata autonoma rispetto all'Inps.

Anche i professionisti con partita Iva non aderenti all'Inps riceveranno il bonus di 600 euro? A oggi non ci sono certezze poiché nel decreto Rilancio di maggio a essere coinvolti sono solo gli iscritti alla gestione separata dell'Inps.

Non resta quindi che aspettare per sapere se al pari di quanto è avvenuto con la prima indennità saranno coinvolte tutte le casse private. In ballo c'è il bonus di 600 euro per Commercialisti, Farmacisti, Infermieri, Periti Industriali, Avvocati, Veterinari, Giornalisti, Ragionieri e periti commerciali.

E ancora: Consulenti del Lavoro, Geometri, Medici liberi professionisti, Chimici, geologi, agronomi, Notariato, Psicologi, Ingegneri e Architetti liberi professionisti, Biologi.

Già in occasione del primo bonus, il via libera per tutti loro è arrivato con un certo ritardo e la procedura di presentazione della domanda così come le operazioni di accredito hanno seguito un percorso autonomo e parallelo rispetto a quello degli iscritti all'Istituto nazionale per la previdenza sociale. Vediamo allora novità e aggiornamenti e più precisamente

  • Bonus 600 euro professionisti, a chi spetta
  • Come fare domanda bonus 600 euro professionisti

Bonus 600 euro professionisti, a chi spetta

Spetta alle singole casse privata confermare il bonus di 600 euro anche per il mese di aprile, con erogazione del mese di maggio, e a stabilire i tempi di presentazione della domanda così come tutti i dettagli procedurali.

Il consiglio per i professionisti è dunque di rivolgersi al proprio istituto di previdenza - collegandosi sul sito web, telefonando o inviando un messaggio di posta elettronica - tra Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti, Cassa Ingegneri e Architetti, Cassa nazionale del Notariato, Ente nazionale di assistenza per gli agenti e i rappresentanti di commercio, Cassa Forense o Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense, Cassa Psicologi. ma anche Cassa dei Farmacisti, Cassa Agrotecnici e Periti Agrari, Cassa Infermieri, Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti, Cassa Medici e Cassa Veterinari.

E infine: Cassa Assistenti Sanitari e Vigilatrici d'infanzia, Cassa Dottori Agronomi, Forestali, Attuari, Chimici, Geologi, Cassa Giornalisti e Liberi Professionisti, Cassa Ragionieri e Periti Commerciali, Cassa Consulenti del Lavoro, Periti Industriali, Cassa Biologi.

Come fare domanda bonus 600 euro professionisti

Per fare domanda per l'accredito del bonus di 600 euro non occorre collegarsi al sito dell'Inps e né seguire la procedura richiesta sia che si tratti della prima richiesta con tanto di inserimento di tutti i dati e sia del rinnovo per cui la procedura sarà automatica e più veloce.

Ciascun istituto previdenziale si organizza infatti in autonomia tra chi chiede la compilazione di un form in cui vanno indicate le informazioni personali e chi invece chiede il semplice invio di un messaggio di posta elettronica, magari accompagnato dalla compilazione di un modulo.

Di conseguenza, anche i tempi per l'erogazione del bonus sono sempre diversi.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie