In quale data pagamento bonus 600 euro professionisti casse Aprile dopo Decreto Rilancio ora ufficiale

di Chiara Compagnucci pubblicato il
In quale data pagamento bonus 600 euro p

Decreto Rilancio e bonus 600 euro professionisti

Spetta alle singole casse organizzare le operazioni in piena autonomia, anche in riferimento all'importo, e non possono farlo prima della pubblicazione del decreto Rilancio.

Non è ancora lecito parlare di caos, ma senza dubbio di ritardi e di speranze disattese sì. Nel momento in cui scriviamo il decreto Rilancio contenente anche il rinnovo del bonus di 600 euro per gli iscritti alla gestione separata dell'Inps non è stato ancora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, tappa intermedia prima della conversione in legge dello Stato.

E fino a quel momento non sarà messo in moto il meccanismo che porta alla raccolta delle domande ovvero all'individuazione dell'esatta platea dei destinatari e al successivo pagamento. Ancora più tortuoso è il percorso che porta al riconoscimento dell'indennità di 600 euro per i professionisti delle casse private ovvero quelle differenti dall'Istituto nazionale per la previdenza sociale.

Spetta infatti alle singole casse organizzare le operazioni in piena autonomia, anche in riferimento all'importo, e anche in questo caso non possono farlo prima della pubblicazione del decreto Rilancio.

Tuttavia possiamo già iniziare a ipotizzare le tempistiche dell'accredito, anche sulla base dell'esperienza del primo bonus di 600 euro già erogato quasi a tutti. Vediamo quindi

  • Bonus 600 euro professionisti, quando il pagamento
  • Decreto Rilancio e bonus 600 euro professionisti

Bonus 600 euro professionisti, quando il pagamento

Il bonus di 600 euro spetta ai liberi professionisti iscritti alle Casse previdenziali private tra Cassa Psicologi, Cassa dei Farmacisti, Cassa nazionale del Notariato, Cassa Consulenti del Lavoro, Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti, Cassa Infermieri, Cassa Dottori Agronomi, Forestali, Attuari, Chimici, Geologi.

E poi: Cassa Forense o Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense, Cassa Assistenti Sanitari e Vigilatrici d'infanzia, Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti, Cassa Biologi. I

nfine Cassa Ingegneri e Architetti, Ente nazionale di assistenza per gli agenti e i rappresentanti di commercio, Cassa Agrotecnici e Periti Agrari, Cassa Medici e Cassa Veterinari, Cassa Giornalisti e Liberi Professionisti, Cassa Ragionieri e Periti Commerciali, Periti Industriali.

Allo stato attuale ovvero senza pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale, ma prevedendo tempi più brevi poiché la procedura potrebbe essere automatica. Di conseguenza il via ai primi accrediti potrebbe essere dato nell'ultima settimana di maggio.

Decreto Rilancio e bonus 600 euro professionisti

Il bonus del valore di 600 euro viene comunque erogato dalle cassa nei limiti di spesa che sono stati complessivamente aumentati a 1,15 miliardi di euro. Spetta quindi a un decreto attuativo indicare le modalità per aprile e maggio.

A marzo il bonus è stato erogato senza particolari condizioni a tutti gli iscritti con reddito da 0 a 35.000, e autocertificando un calo del reddito del 33% nel trimestre 2020 per redditi da 35.000 a 50.000 euro. Concesso anche a chi ha chiuso la partita Iva tra febbraio e marzo o ai nuovi iscritti negli anni 2019 e nel 2020.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie