Ravvedimento operoso 2020, costi più bassi. Quanto si paga per pagamento in ritardo tasse

di Marianna Quatraro pubblicato il
Ravvedimento operoso 2020, costi più bas

Ravvedimento operoso 2020 costi pagamento ritardo tasse

Calano gli interessi per il pagamento in ritardo delle tasse con ravvedimento operoso 2020: cosa cambia e nuovi costi

Il ravvedimento operoso è quella operazione che permette al contribuente che non pagato le tasse o le ha pagate in parte di regolarizzare spontaneamente la propria posizione nei confronti del Fisco, beneficiando di una riduzione della sanzione in base al tempo trascorso dal mancato pagamento delle tasse in questione e fino al momento del ravvedimento.

E’ certamente una possibilità conveniente per i contribuenti che pagano in ritardo le tasse e che dal prossimo anno sarà ancor più conveniente. Vediamo quali sono le novità previste per il ravvedimento operoso 2020 e relativi costi.

Ravvedimento operoso 2020 costi più bassi

Le ultime notizie confermano che a partire dal primo dal gennaio 2020 per regolarizzare la posizione fiscale per mancato pagamento di tasse o pagamento di tasse in ritaro, il pagamento con il ravvedimento operoso sarà meno costoso e gli interessi passeranno dallo 0,8% allo 0,05%.

Come già previsto dalle regole attualmente in vigore, gli interessi si calcolano dal giorno successivo a quello entro il quale si sarebbe dovuto effettuare il pagamento delle tasse dovute e fino al giorno, compreso, in cui si effettua il pagamento.

Per beneficiare del pagamento delle tasse con sanzioni ridotte ricorrendo al ravvedimento operoso, è bene sapere, come precisato dall’Agenzia delle Entrate, che i pagamenti devono avvenire entro determinate scadenze prevedendo:

  • versamento della sanzione ridotta insieme al pagamento del tributo;
  • pagamento degli interessi moratori calcolati al tasso legale, con maturazione giorno per giorno.

Ravvedimento operoso 2020 per pagamenti tasse in ritardo

Il ravvedimento operoso 2020 a costi più bassi varrà per il pagamento di tutti i tipi di tasse e relativi adempimenti. Ma è bene precisare che c’è una differenza tra tasse relative all’Agenzia delle Entrate e tasse locali.
Nel primo caso, è possibile ricorrere al ravvedimento operoso anche se:

  • sono partite verifiche e ispezioni;
  • la violazione è già stata constatata e notificata al contribuente;
  • sono state avviate altre attività di accertamento (notifica di inviti a comparire, richiesta di esibizione di documenti, invio di questionari) e formalmente comunicate al contribuente.

Per le tasse locali, il ricorso al ravvedimento operoso per pagare le tasse in ritardo a costi più bassi deve avvenire prima di qualsiasi attività di contestazione o controllo avviata dagli organi accertatori competenti.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie