Spesometro 2019 proroga ufficiale ma si vuole di più. Novità oggi venerdì, ultima ora Agenzia Entrate, Commercialisti, Mef

di Marianna Quatraro pubblicato il

La proroga è stata decisa per lo spesometro 2019 ed esterometro, ma ci sono altre richieste per il calendario fiscale di Febbraio

Spesometro 2019 proroga ufficiale ma si

Spesometro proroga rinvio lettera Entrate Ministero Economia

Spesometro 2019 novità proroga e calendario Fisco ed adempimenti fiscali ultime notizie e ultimissime, aggiornamenti oggi venerdì 15 Febbraio:  Confermata la proroga di spesometro ed esterometro al 30 aprile, e nessuna proroga al momento per la moratoria delle sanzioni per la fattura elettronica, così come per la scadenza della liquidazione dell'iva dell'ultimo trimestre. Queste le ultime notizie relative alla richiesta di proroga dello spesometro e non solo avanzata dai commercialisti. Tuttavia, proprio gli stessi commercialisti e altri addetti ai lavori non sono del tutto contenti della decisione del governo.

Stando alle ultime e ultimissime notizie, infatti, sarebbe necessario che anche le altre scadenze appena riportate vengano prorogate, vale a dire moratoria sulle sanzioni per la tardiva trasmissione delle fatture elettroniche, scadenza della comunicazione delle liquidazioni periodiche Iva del quarto trimestre 2018 e termine di invio dei dati per la predisposizione delle dichiarazioni precompilate. E si tratta di ulteriori richieste che i commercialisti vorrebbero che fossero accolte a causa di criticità che ancora permangono sul sistema di fatturazione elettronica e disallineamento telematico di trasmissione ei dati tra i diversi software e il sistema di interscambio dell’Agenzia delle Entrate. 

Gli sessi commercialisti e operatori del settore, vorrebbero, comunque, provare ancora a cambiare il calendario fiscale di Febbraio 2019 e dei prossimi mesi come SCRITTO SOTTO e sono attese ulteriori riunioni e incontri

Spesometro 2019 novità proroga e calendario Fisco ed adempimenti fiscali ultime notizie e ultimissime, aggiornamenti oggi giovedì 14 Febbraio: E' stata conferata dopo una riunione tra tecnici e commercialisti svoltasi ieri pomeriggio, la proroga dello spesometro 2019 di due mesi così come per l'esterometro 2019. Le date nuove, con il rinvio sono il 30 Aprile. Lo ha confermato il sottosegretario dell'Economia Massimo Bitonci della Lega che, invce, ha confermato che non ci sarà nessuna proroga al momento per la moratoria delle sanzioni per la fattura elettronica, così come per la scadenza della liquidazione dell'iva dell'ultimo trimestre.  A questo punto per essere attiva la proroga 2019 ufficialmente ci dovrà essere undecreto emendato dal Presidente del Consiglio sotto indicazione del Mef e dell'Agenzia delle Entrate. La notizia, una vera e propria ultima ora, è stata data dal Sole24ore in anteprima.
A questo punto i commerciliasti e glia ddetti ai lavori, per chiudere la faccenda definitivamente, sperano che il decreto arrivi a breve e non sotto scadenza, per non scatenare uan serie di dubbi.

Sembra sempre più fattibile la proroga dell’invio di spesometro 2019 e nuovo esterometro che potrebbero essere rimandati al 31 marzo, alla luce delle tantissime richieste che ad oggi giovedì continuano ad arrivare da parte di commercialisti e associazioni del settore.

Spesometro 2019 proroga: ultime notizie e rinvio

Stando a quanto riportano le ultime notizie sarebbe sempre più vicina la proroga per l’invio si spesometro ed esterometro, la cui scadenza è al momento fissata al 28 febbraio 2019, ma è possibile che venga prorogata al 31 marzo per evitare che in questo mese di febbraio si accavallino le tante scadenze fiscali in programma. Ricordiamo che la scadenza del 28 febbraio 2019 per lo spesometro del secondo semestre 2018 è che si tratta dell’ultimo appuntamento con l’adempimento.

Per quanto riguarda l’esterometro, invece, la scadenza del 28 febbraio per le operazioni effettuate a gennaio rappresenta l’avvio dell’obbligo di inviare ogni mese una comunicazione contenente i dati delle fatture da e verso l’estero. Se, da una parte, sembra sempre più fattibile la proroga di spesometro ed esterometro, è meno probabile ad oggi è la proroga della moratoria sulle sanzioni per la fattura elettronica.

Novità richieste a Entrate e Ministero Economia, Mef: quali sono

In realtà, come confermano le ultime notizie, la richiesta di proroga di invio spesometro ed esterometro non è l’unica che i Commercialisti hanno avanzati. In una lettera inviata al Ministro dell’Economia, Giovanni Tria, e al Direttore dell’Agenzia delle Entrate, infatti, Antonino Maggiore, il presidente nazionale dei commercialisti, Massimo Miani, ha infatti chiesto anche la proroga dal 16 febbraio al 16 marzo della moratoria sulle sanzioni per la trasmissione delle fatture elettroniche in ritardo e un nuovo calendario delle scadenze fiscali in programma a febbraio e marzo.

Il nuovo calendario delle scadenze fiscali, secondo l’associazione dei commercialisti, dovrebbe prevedere:

  1. 16 marzo scadenza delle sanzioni per tardiva trasmissione fatture elettroniche dei contribuenti mensili;
  2. primo aprile termine per la comunicazione dati oneri deducibili e detraibili per dichiarazioni precompilate;
  3. primo aprile termine per la comunicazione delle certificazioni uniche;
  4. 15 aprile termine per la comunicazione dati fatture relativa al secondo semestre 2018 (o quarto trimestre 2018);
  5. 15 aprile termine per la comunicazione dati liquidazione periodica Iva del quarto trimestre;
  6. 30 maggio scadenza per la prima comunicazione mensile dati operazioni con soggetti non residenti.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: