Tende da sole gratis con detrazione al 110% ristrutturazioni si possono avere o no

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Tende da sole gratis con detrazione al 1

Detrazione al 110% per tende da sole

Sono numerosi gli aspetti a cui prestare attenzione anche perché la misura della maxi-detrazione rientra tra quelli più impegnativi per lo Stato con l'obiettivo di rilanciare il Paese.

Le maglie degli interventi di ristrutturazione ammessi per accedere alla detrazione al 110% sono abbastanza larghe così come le forme di pagamento ammesse. Ci sono però alcune condizioni da rispettare, installazione di tende da sole o meno, da rispettare.

In particolare gli interventi devono essere eseguiti su unità immobiliari e su edifici già esistenti e non in via di costruzione. Ma non ci sono differenze di categoria catastale e dovrebbero essere ammessi anche quelli strumentali ovvero destinati ad attività d'impresa o professionale.

E non bisogna dimenticare che per alcuni tipi di interventi è richiesto che gli edifici presentino alcune caratteristiche di base. Il caso più comune è quello dell'impianto di riscaldamento negli ambienti oggetto dell'intervento, a meno che l'intervento non è pensato per l'installazione di pannelli solari.

Sono quindi numerosi gli aspetti a cui prestare attenzione anche perché la misura della maxi-detrazione al 110% rientra tra quelli economicamente più impegnativi per lo Stato con l'obiettivo di rilanciare il Paese. Scopriamo adesso

  • Detrazione al 110% vale per le tende da sole
  • Tende da sole e non solo tra le ristrutturazioni

Detrazione al 110% vale per le tende da sole

C'è spazio anche per le tende da sole tra gli interventi su cui è possibile sfruttare la maxi detrazione? La risposta è affermativa in attesa di tutti i dettagli operativi dell'Agenzia delle entrate che seguiranno il decreto governativo.

Per fruire di questa possibilità occorre andare nel punto vendita selezionato e scegliere la tenda da sole. Dopodiché richiedere la detrazione con gli strumenti a disposizioni, tra cui la cessione del credito.

Quindi presentare la documentazione all'Agenzia delle entrate relativa agli interventi da effettuare e la comunicazione all'Enea, l'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile.

Possono aderire a questa opportunità proprietari o nudi proprietari, titolari di un diritto reale di godimento, affittuari e comodatari, soci di cooperative divise e indivise, imprenditori individuali e coloro che producono redditi in forma associata.

Tende da sole e non solo tra le ristrutturazioni

Le tende da sole sono solo una delle tante possibilità di acquisto con la detrazione al 110% ammesse poiché sono compresi anche l'acquisto, l'installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento, di produzione di acqua calda, di climatizzazione delle unità abitative.

Così come la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione. Stessa cosa per l'acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili.

Via libera anche alla riqualificazione energetica di edifici esistenti volti a conseguire un risparmio del fabbisogno di energia primaria e alla sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale dotati di caldaie a condensazione ad aria o acqua.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: