Acqua potabile per tutti e più sicura con macchina che trasforma aria in acqua

Alcuni esempi di aziende che si sono già dotate di questo dispositivo sono Facebook, Walt Disney e gli uffici della catena alberghiera Four Seasons.

Acqua potabile per tutti e più sicura co

La macchina che trasforma aria in acqua


L'aria che si trasforma in acqua potabile da bere. Non è solo un sogno, ma è una possibilità concreta data da una macchina che è finalmente disponibile in Italia e porta numerosi vantaggi e risparmi. 
 

Trasformare l'aria che respiriamo in acqua potabile da bere si può. O almeno così giura il produttore di Skywell, il dispositivo adesso ufficialmente acquistabile anche in Italia. E attenzione perché a mettere il know how a questa invenzione è uno nome come Sharp. Tanto per capirci si tratta della stessa multinazionale che qualche decennio fa ha lanciato sul mercato il primo forno a microonde al mondo, adesso presente in tutte le case delle famiglie. Lo scopo è dichiarato: ridurre la produzione di bottiglie di plastica. L'esperimento è stato condotto in uno degli uffici italiani di Sharp ed è andato a buon fine se in uno spazio in cui sono impegnati 15 addetti sono state risparmiate 700 bottiglie.

Come funziona la macchina che trasforma l'aria in acqua

Tanto per avere un'idea dell'impatto, un ufficio di 100 persone con distributore d'acqua fresca oggi ha bisogno ddel trasporto di almeno 26 tonnellate di acqua ogni anno. Dal punto di vista tecnico si tratta di una colonnina in acciaio che occupa poco spazio e di conseguenza è così poco impegnativa da rivelarsi congeniale anche per uso domestico. Skywell prende l'aria dall'ambiente, la filtra da batteri e impurità e la fa raffreddare. Si genera una condensa ovvero l'acqua, a cui aggiungere gli elementi minerali per renderla potabile e on l'aggiunta della possibilità di erogazione anche di acqua calda per tè e tisane. A ben vedere non si tratta della rivoluzione del secolo, tenendo presente che dispositivi di questo tipo sono molto comuni nelle zone di guerra.

E siccome siamo in un'era tecnologicamente avanzata, il device non poteva che supportare Wi-Fi e 4G. Non si tratta di un vezzo, ma della volontà di realizzare un sistema intelligenza per il monitoraggio continuo della qualità dell'acqua. Provando a citare alcuni esempi di aziende che si sono già dotate di questo dispositivo, ecco Facebook, Walt Disney e gli uffici della catena alberghiera Four Seasons. Con l'arrivo in Italia è evidente l'intenzione della società di convincere anche le società nazionali della bontà della loro macchina per trasformare l'aria in acqua. Tra l'altro Sharp ha già sviluppato un modello più grande capace di produrre 460 litri al giorno.

Quanto costa Skywell

Il punto debole, ma solo fino a un certo punto considerando i benefici nel breve e nel lungo periodo, sono i costi. A oggi Skywell ha un prezzo di listino di 4.299 euro, a cui aggiungere i costi di manutenzione, installazione e cambio dei filtri. La garanzia assicurata dal produttore è di cinque anni. A cui si deve

Ultime Notizie