Conoscere se si sta bene e come si lavora nella tua azienda. Classifica 2020-2021

di Marianna Quatraro pubblicato il
Conoscere se si sta bene e come si lavor

Conoscere lavora bene come lavora azienda Classifica

Welfare, ambiente, ma anche guadagni e non solo: classifica delle aziende dove si lavora meglio. Quali sono per settori

Qual è la migliore azienda dove lavorare? A dare una risposta a livello globale è stato un sondaggio condotto tra i lavoratori dipendenti condotto da Statista, una piattaforma digitale tedesca che raccoglie ed elabora dati, informazioni e ricerche in 170 ambiti economici attraverso un Online Access Panel e Corriere.it. Dalle risposte dei dipendenti, in base a diversi criteri di valutazione, è stata stilata una classifica delle aziende dove si sta bene e si lavora meglio. Vediamo quali sono. 

Classifica 2020-2020 azienda dove si sta bene e lavora meglio

Stando a quanto emerso dalle risposte del sondaggio condotto, il podio delle migliori aziende dove lavorare e si sta bene è occupato in prima posizione da Heineken, seguita da Banca d’Italia e Costa Crociere.

Heineken stravince nella categoria delle aziende di prodotti alimentari e bevande, ben lontana dieci posizioni da Ferrero (che si piazza alla posizione 11 della classifica), Barilla (al 23esimo posto) e Parmalat (al 24esimo posto). 

Ciò che contribuisce a rendere Heineken una solida e grande realtà in cui lavorare sono organizzazione del lavoro e sistemi di welfare garantiti ai lavoratori. Il colosso olandese conta in Italia duemila dipendenti con un piano di welfare aziendale che prevede che ogni dipendente abbia un Conto Welfare da gestire online e spendere per l’acquisto di beni o servizi che riguardano salute, benessere, previdenza integrativa. 

Dietro Heineken, nella classifica riportata da Corriere.it, ci sono Banca di Italia, Costa Crociere, Microsoft, Hilton, la catena di occhialeria Salmoiraghi & Viganò, il gruppo Magna, che in Puglia produce parti di automobili e che, a sorpresa, supera la Ferrari di Maranello.

Tra le prime cento posizioni della classifica ci sono 17 università, a partire da Milano Bicocca, in ottava posizione, passando da Pavia, il Politecnico e la Statale di Milano, Bologna, Padova, Pisa, Perugia, Roma Sapienza e Napoli Federico II e fino ad arrivare a Salerno in 85esima posizione).

Per il settore tecnologia, poi, sul podio ci sono Microsoft, Apple e Cisco, mentre per il settore cultura e tv, i posti del podio sono di Mondadori, Sky e Rai, mentre per la farmaceutica vince Pfizer.

Classifica migliori aziende dove lavorare criteri di valutazione

La classifica 2020-2021 delle migliori aziende dove lavorare e dove si sta meglio è stata stilata su oltre 650mila risposte date dagli intervistati per oltre 20 aree di attività, da banche e assicurazioni, a ristorazione e food, abbigliamento e accessori, tecnologia, ecc. da Statista sulla base di risposte a domande specifiche, da ambiente a welfare aziendale, ulteriori garanzie e tutele, e non solo, e voti dati dai lavoratori, da zero a dieci