Case ad 1 euro in Sicilia 2020. Lista Comuni dove si possono comprare

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Case ad 1 euro in Sicilia 2020. Lista Co

Dove comprare case a 1 euro

Alla base di queste iniziative c'è infatti da parte delle amministrazioni comunali il tentativo di combattere lo spopolamento. Le condizioni per comprare case a 1 euro.

Sembra difficile da credere, ma le case a 1 euro sono una realtà. Con un solo euro è possibile diventare intestatari di un immobile vero, anche in Sicilia. C'è però l'altra faccia della medaglia ed è il patto che bisogna stringere con il Comune in cui ricade la casa da comprare.

Alla base di queste iniziative c'è infatti da parte delle amministrazioni comunali il tentativo di combattere lo spopolamento e quindi viene richiesto il trasferimento di tutta la famiglia per un numero minimo di anni. Significa quindi che a lanciare questa possibilità sono soprattutto i piccoli Comuni e non le grandi città.

C'è poi un altro aspetto di cui tenere conto ovvero che possono essere necessari lavori di ristrutturazione e che quindi le case non sono immediatamente abitabili. Insomma, la scelta è da valutare con attenzione è tra le possibilità di comprare case a 1 euro in Sicilia ci sono adesso

  • Bivona in provincia di Agrigento
  • Cammarata in provincia di Agrigento
  • Gangi in provincia di Palermo
  • Mussomeli in provincia di Caltanissetta
  • Regalbuto in provincia di Enna
  • Salemi in provincia di Trapani
  • Sambuca in provincia di Agrigento
  • Saponara in provincia di Messina
  • Termini Imerese in provincia di Palermo

Dove comprare case a 1 euro in Sicilia

La prima opportunità da segnalare è a Bivona, in provincia di Agrigento, con l'amministrazione comunale che offre case a 1 euro a quattro condizioni ovvero in cambio del completamento dell'atto di compravendita entro due mesi dall'assegnazione e del conseguente carico delle spese per il trasferimento di proprietà.

In seconda battuta del deposito entro tre mesi negli uffici del Comune del progetto per l'esecuzione dei lavori. Quindi del loro termine entro tre anni dall'avvio. E infine della stipulare di una polizza fideiussoria a favore del Comune di 2.500 euro.

Da un Comune all'altro arriviamo a Gangi, in provincia di Palermo, e ai suoi bandi per l'assegnazione di case a 1 euro. Che stanno andando a gonfie vele se sono già 108 gli appartamenti riassegnare. Arriviamo quindi a Mussomeli, in provincia di Caltanissetta, e qui - a differenza di quanto visto a Bivona, la polizza fideiussoria è pari a 5.000 euro.

Case a 1 euro, tanti comuni in Sicilia

Al pari di quanto avviene negli altri Comuni, ma anche in Lombardia con le case a 1 euro, anche a Regalbuto, in provincia di Enna, è l'amministrazione comunale a farsi da intermediario tra chi intende vendere una vecchia proprietà e gli interessati a comprare.

L'emergenza disabitativa è molto avvertita e a soffrirne è in particolare il quartiere storico di Sant'Ignazio. Medesime intenzioni per il Comune di Salemi, in provincia di Trapani, proprio quello che era stato amministrato da Vittorio Sgarbi. Ai tempi in cui indossava la fascia tricolore aveva lanciato l'iniziativa di cedere gli immobili diroccati a un prezzo simbolico in cambio della riqualificazione.

Del progetto case a 1 euro fanno quindi parte Sambuca, in provincia di Agrigento, Saponara, in provincia di Messina, con proposte attualmente attive. Segnaliamo infine un'ultima possibilità ovvero Termini Imerese, in provincia di Palermo, anche se adesso non ci sono occasioni da segnalare poiché tutte le case in vendita sono state acquistate. Ma l'amministrazione comunale non esclude un nuovo bando per l'assegnazione di ulteriori immobili.