Consegna farmaci a domicilio per coronavirus, tre servizi gratuiti per tutti

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Consegna farmaci a domicilio per coronav

Consegna farmaci a domicilio per coronavirus

Come favorire le distanze sociali e allo stesso tempo l'acquisto di prodotti in quei pochi esercizi commerciali di prima necessità rimasti aperti come le farmacie?

Uscire in questi giorni di diffusione del coronavirus è un rischio per la salute soprattutto per gli anziani. Ma sono proprio loro, dati alla mano, ad aver maggiore necessità di medicine da acquistare in farmacia.

Come far conciliare le due cose? Come favorire le distanze sociali e allo stesso tempo l'acquisto di prodotti in quei pochi esercizi commerciali di prima necessità rimasti aperti? Non tutte le famiglie sono numerose e consentono, ad esempio, di recarsi a turno alle farmacie.

Sono tanti gli anziani e più in generale le persone che vivono da soli o in compagnia di figli piccoli. Da qui la difficoltà per gli spostamenti, anche e soprattutto nel caso delle grandi città ovvero nei centri che stanno facendo registrare percentuali maggiore di diffusione del coronavirus.

La soluzione è rappresentata dalla consegna dei farmaci a domicilio. Come vedremo infatti in questo articolo, questo servizio non è limitato alla grande distribuzione organizzata perché numerose farmacie a parafarmacie sono adesso adeguatamente attrezzate. Analizziamo allora la situazione e vediamo

  • Primo servizio consegna farmaci a domicilio: Croce rossa italiana
  • Secondo servizio consegna farmaci a domicilio: Federfarma
  • Terzo servizio consegna farmaci a domicilio: Pharmap

Primo servizio consegna farmaci a domicilio: Croce rossa italiana

Sono due gli aspetti positivi da evidenziare in questo servizio di consegna di farmaci a domicilio attivato per i giorni di coronanvirus: la disponibilità per tutti i giorni della settimana e la possibilità di contattarlo in qualunque ora della giornata.

A proporlo sono Croce rossa italiana e Federfarma, ma non tutti possono accedere perché si tratta di una opzione riservata a quattro categorie di persone: gli over 65, i non autosufficienti, chi ha febbre o sintomi respiratori, chi è in quarantena o è positivo al coronavirus. Il numero da contattare è 800.065510.

Condizione di base (comune con gli altri due servizi che illustriamo in questo articolo) è il possesso della ricetta medica, da farsi eventualmente inviare via posta elettronica o da farsi comunicare (il numero) via telefono.

Secondo servizio consegna farmaci a domicilio: Federfarma

Sono invece previsti limiti di orario nel caso del servizio di Federfarma. La consegna dei farmaci a domicilio è infatti possibile solo dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria dalle 9 alle 18. Anche in questo caso ci sono destinatari ben precisi e non tutti possono richiedere questa procedura.

Si tratta infatti di una opportunità per chi soffre di disabilità o patologie gravi e senza alternative al ritiro diretto in farmacia. Il numero verde da contattare è 800.189521.

A proposito di ricette mediche, vale la pena ricordare come funziona il codice che le sostituisce per comprare farmaci in questo delicato periodo di diffusione del coronavirus.

In ogni caso, il funzionamento di questo servizio è molto semplice perché ci pensa l'operatore di Federfarma a mettere in contatto l'utente con la farmacia più vicina.

Terzo servizio consegna farmaci a domicilio: Pharmap

La principale differenza nel servizio di consegna di farmaci online di Pharmap, sia da banco sia con ricetta, è la non gratuità, tuttavia solo per questo periodo ed esattamente fino al 3 aprile 2020 (a meno di proroga) è prevista la consegna senza costi nelle città in cui il servizio è attivo.

Occorre quindi preliminarmente verificare che la consegna sia possibile nella propria zona. Si tratta di un servizio privato rivolto agli utenti che non appartengono alle categorie a rischio.

In questo caso non c'è alcun numero telefonico da contattare, ma occorre scaricare e installare sul proprio smartphone l'applicazione Pharmap e seguire la procedura guidata. L'alternativa è il collegamento al sito di pharmap.it, anche da computer.

Ricetta medica non serve, basta un codice

Per conoscere come si può avere la ricetta del medico per i farmaci necessari senza andare dal medico stesso, ma solo ricevendo un codice vi rinviamo a questo articolo

Ultime Notizie