Cosa fare a Milano, Roma, Napoli, Torino, Genova, Bologna a Pasqua e Pasquetta 2023 con o senza bambini

di Marianna Quatraro pubblicato il
Cosa fare a Milano, Roma, Napoli, Torino

Quali sono i grandi eventi e appuntamenti imperdibili nelle grandi cittÓ italiane per i giorni di Pasqua e Pasquetta 2023: ecco cosa fare

Cosa fare a Milano, Roma, Napoli, Torino, Genova, Bologna a Pasqua e Pasquetta 2023 con o senza bambini? Sono circa 15milioni gli italiani in viaggio per le feste pasquali. Alcuni hanno scelte mete fuori dall’Italia, molti anche verso lontane località di mare, altri invece hanno deciso di rimanere in Italia alla scoperta delle nostre bellezze, preferendo le città d’arte o le località di montagna e di mare (anche se il tempo non sarà così clemente come sperato). Vediamo allora come trascorrere i giorni di Pasqua e Pasquetta 2023 nelle grandi città italiane. 

  • Cosa fare a Milano a Pasqua e Pasquetta 2023 con o senza bambini 
  • Cosa fare a Roma a Pasqua e Pasquetta 2023 con o senza bambini 
  • Pasqua e Pasquetta a Napoli cosa fare con o senza bambini 
  • Come trascorrere Pasqua e Pasquetta 2023 a Torino
  • Pasqua e Pasquetta 2023 a Genova e Bologna con o senza bambini cosa fare

Cosa fare a Milano a Pasqua e Pasquetta 2023 con o senza bambini 

A Milano, città della moda, del divertimento e della cultura, nel weekend pasquale offre una serie di diversi eventi a cui partecipare, sia per grandi che per più piccini. Tanti i musei aperti nel capoluogo meneghino nei giorni di Pasqua e Pasquetta 2023 per trascorrere qualche ora di festa tra opere d’arte e cultura, dal Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, alla Pinacoteca Ambrosiana, alla Gallerie d’Italia, alla Triennale Milano, al Museo di San Siro, al Mudec- Museo delle Culture, a Fondazione Prada, Leonardo3 Museum, Villa Necchi Campiglio, Memoriale della Shoah al Museo Diocesano.

Tra gli appuntamenti da segnare c’è quello in programma fino a martedì 11 aprile, dalle 9:30 alle 18:30 al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia che sarà aperto con orario festivo e una ampia offerta di attività per adulti e bambini. 

Il programma di Pasqua prevede delle attività a tema, come ‘Wow Pop-upp nella Tinkering Zone, per realizzare un biglietto tridimensionale e inviare un messaggio a chi ci piace variopinto e divertente, ‘Stop Motion con sorpresa’ e ‘Anche i conigli hanno l’ombra’ nell’iLab Area dei piccoli, per creare un’animazione digitale e dare forma a ombre colorate, e ‘Uova in cucina’ nell’iLab Alimentazione, per scoprire cosa succede dentro il guscio di un uovo.  L’iscrizione è obbligatoria ed è effettuabile esclusivamente online al link https://www.museoscienza.org/it/offerta/una-giornata-al-museo.

Per partecipare alle attività è necessario prenotare al momento dell’acquisto del biglietto al costo di 1 euro di prevendita. Tutte le attività dei laboratori sono incluse nel biglietto d’ingresso al Museo.

Poco lontano da Milano città, a Leolandia, quest’anno grande divertimento per i bambini a Pasqua, con uova colorate, comparse dal nulla, che anticipano l’arrivo di una grande novità per l’estate e tanti spettacoli dal vivo per lasciare a bocca aperta i bambini, entusiasmando anche i grandi. La prima novità è il musical L’Isola Perduta. L’atmosfera di Cuba, invece, è protagonista del Banchetto dei Pirati. Confermati anche gli appuntamenti dal vivo con i protagonisti dei cartoni animati preferiti dai bambini, con Esiste Davvero!, Masha e Orso, Bing e Flop, Ladybug e Chat Noir di Miraculous e i PJ Masks, in compagnia di Leo e Mia. Novità di quest’anno, inoltre, il mini-live show di Bluey, l’amata cucciola di Blue Heeler protagonista di una serie per bambini seguitissima. 

Aperte nei giorni di Pasqua e Pasquetta le Terrazze del Duomo, uno dei luoghi più affascinanti di Milano, dove è possibile osservare da un’altezza di circa 65/70 m lo straordinario panorama della città incorniciato da miriadi di statue e guglie.

Le Terrazze si sviluppano su una superficie di 8.000 mq e da qui lo sguardo può abbracciare perfino le Alpi e gli Appennini all’orizzonte. Nei giorni dal 6 al 10 aprile le Terrazze del Duomo di Milano saranno visitabili fino alle 20 con ultima salita alle 19:10.

Anche quest’anno a Pasqua e Pasquetta torna a Milano la tradizionale Fiera dell’Angelo, storico mercatino dei fiori le cui origini sembrano risalire al 1200, con centinaia di bancarelle colorate, con prodotti di ogni genere nel cuore del quartiere di Brera, con epicentro il Convento e la Chiesa di Sant’Angelo: non solo fiori ma anche libri, quadri, cappelli, capi di abbigliamento e specialità gastronomiche.La Fiera dell’Angelo è aperta al pubblico lunedì 10 aprile (Pasquetta) dalle 8 alle 19 e le bancarelle di fiori sono collocate davanti alla chiesa di Sant’Angelo e si distribuiscono in Piazza Repubblica, Viale Monte Santo, Via Appiani, Via Moscova.

Cosa fare a Roma a Pasqua e Pasquetta 2023 con o senza bambini 

Pasqua e Pasquetta 2023 nella Capitale con o senza bambini offre sempre grandi eventi, appuntamenti e visite mozzafiato. Tra monumenti, musei, parchi e ville storiche c’è solo l’imbarazzo della scelta, tra Parco degli Acquedotti, il Parco della Caffarella e Villa Borghese, l'Agripark di Castel di Leva o Trigoria, e Colosseo, Musei Vaticani, la splendida vista di Roma capitale dalla Terrazza del Pincio, Fontana di Trevi, lunghe passeggiate per i negozi di via Condotti fino alla splendida Piazza di Spagna.

Eventi imperdibili in programma a Cinecittà World e Roma World, primo parco a tema del cinema e della tv, aperto domenica 9 aprile e lunedì 10 con 40 attrazioni, 7 aree a tema dedicate ai principali generi cinematografici, 6 spettacoli live e pranzi a tema. 

Per chi preferisce un’esperienza immersa nella natura e nella storia, tra spettacoli, animali della fattoria e giri in pony per i più piccoli, c'è il Parco a tema dell’Antica Roma, che offre un experience park dove percorrere un viaggio indietro nel tempo di 2000 anni e vivere una giornata da antico romano.

A Roma a Pasquetta sono in programma per i bambini anche le caccie alle uova di Pasqua, la visita e i giochi al Bioparco o parchi divertimento come il Fantastico Mondo del Fantastico al Castello di Lunghezza, Luneur Park, animazione e laboratori per bambini al Castello di Santa Severa con attività a tema. Per costi del biglietto e orari degli appuntamenti in programma consigliamo di consultare i relativi siti web.

Pasqua e Pasquetta a Napoli cosa fare con o senza bambini 

Tanti gli eventi e gli appuntamenti imperdibili a Pasqua e Pasquetta anche a Napoli. Tra i principali segnaliamo il tour guidato al Vesuvio con degustazione, una straordinaria visita guidata lungo il sentiero n. 9 del Vesuvio, il fiume di Lava, percorso adatto anche ai bambini, in programma sabato 8 aprile 2023 (unico turno alle 15, dalla durata di due ore), e il tour alla Valle dell’Inferno del Vesuvio, suggestiva visita guidata serale sotto le stelle alla Valle dell’Inferno e alla caldera del Vesuvio, in programma sabato 8 e lunedì 10 aprile in un unico turno di tre ore circa.

Anche la Galleria Borbonica apre per le feste pasquali con n un’esclusiva e magica visita guidata notturna in zattera nelle viscere di Napoli, venerdì 7 aprile, con doppio turno alle 20 e alle 22 per la durata di 90 minuti. Nel Complesso monumentale di Santa Maria La Nova, immersi in un’atmosfera di candele, si terrà sabato 8 aprile un tributo a Pino Daniele per un’esperienza unica e coinvolgente.

Per i bambini, Edenlandia di Napoli, il parco divertimenti più antico del mondo, organizza tantissimi eventi. Basta consultare il relativo sito per scoprire tutti gli eventi e gli appuntamenti in programma per i giorni di Pasqua e Pasquetta e decidere a quale prendere parte. 

Come trascorrere Pasqua e Pasquetta 2023 a Torino

Tra Mole antonelliana, Museo Egizio, Orto Botanico, il raffinatissimo centro città e i dintorni, Torino si prepara ad offrire a cittadini e turisti per i giorni di Pasqua e Pasquetta tantissimi eventi. Il giorno di Pasqua torna il Gran Balon, il mercatino delle pulci di Porta Palazzo a Torino che, ogni seconda domenica del mese si arricchisce di bancarelle, espositori e soprattutto di tantissimi e bellissimi pezzi di antiquariato. Una giornata di festa da passare tra antiquariato e locali aperti in questa zona per un pranzo pasquale di tradizione.


Al Teatro Regio di Torino c’è 'Il Flauto Magico' di Wolfgang Amadeus Mozart, nell’onirica creazione firmata da Suzanne Andrade e Barrie Kosky e per la prima volta in scena sul palco del prestigioso teatro torinese.

E' aperta e visitabile a Pasqua e Pasquetta 2023 la mostra Impressionisti tra sogno e colore visitabile al Mastio della Cittadella di Torino. Esposte oltre 200 opere tra dipinti, disegni, acquerelli, sculture, ceramiche e incisioni di Monet, Degas, Manet, Renoir, Cezanne, Gauguin, Pissarro.

Torna poi, per il quarto anno consecutivo, il Tuliparco, primo Tulips U-pick Park’ del Piemonte, con i tulipani che sbocciano per lasciarsi ammirare, fotografare e raccogliere in tutta la loro bellezza in uno spazio verde di oltre 5000 metri quadri nel comune di Pianezza (Torino).

Pasqua e Pasquetta 2023 a Genova e Bologna con o senza bambini cosa fare

Acquario, visite guidate nel centro storico, visite speciali a Palazzo Ducale e Palazzo Reale, apertura straordinaria della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola: anche Genova offre diversi eventi per cittadini e turisti nei giorni di Pasqua e Pasquetta. 

Segnaliamo in particolare che nello IAT Porto Antico (Via al Porto Antico 2, Palazzina Santa Maria) sarà possibile sperimentare da venerdì 14 aprile un primo trailer”del viaggio virtuale nella Genova Medioevale, con una ‘passeggiata’ fra le Torri di Porta Soprana, riportate, attraverso una fedele ricostruzione virtuale, al loro aspetto e contesto originario.

Per i bambini, nel giorno di lunedì di Pasquetta è in programma una visita guidata insieme a tutta la famiglia con partenza dal Terminal traghetti seguita da un laboratorio creativo a tema pasquale e la salita al faro. L’inizio dell’evento è fissato alle 15:15 per la durata di mezz’ora e per info e prenotazioni bisogna contattare didattica@lanternadigenova.it lasciando nome, numero di partecipanti, età dei bambini e recapito telefonico.

Anche Bologna offre per Pasqua e Pasquetta 2023 una serie di eventi, visite e mostre imperdibili. Nelle giornate di Pasqua (domenica 9 aprile) e del Lunedì dell'Angelo (lunedì 10 aprile) le collezioni permanenti e le mostre temporanee dei musei civici, Museo Civico del Risorgimento, Museo internazionale e biblioteca della musica, Museo Civico d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini, Museo Civico Archeologico, Museo Civico Medievale, Museo d'Arte Moderna di Bologna e Museo Morandi, ecc) saranno aperte con orario festivo, con la sola eccezione del Museo per la Memoria di Ustica e di Casa Morandi che lunedì 10 aprile saranno chiusi.

Apertura straordinaria il 9 e 10 aprile 2023 dalle 10 alle 20 (ore 19 ultimo ingresso) a Palazzo Pallavicini, dove si potrà visitare la mostra che ospita la nuova esposizione dedicata a Banksy. A parlare, al posto dell’artista che nessuno ha mai visto e di cui nessuno conosce il volto, sono le sue opere, di grande forza evocativa e tematica. 

Banksy rappresenta la miglior evoluzione della Pop Art originaria, l’unico che ha connesso le radici del pop, la cultura hip hop, il graffitismo anni Ottanta e i nuovi approcci del tempo digitale.  A Palazzo Pallavicini sono raccolti oltre 30 murales a grandezza naturale e anche una speciale sezione video che ripercorre la storia e il messaggio sociale dei lavori realizzati dallo street artist di Bristol, su muri, strade e ponti provenienti da geografie diverse.

Dall'8 al 10 aprile torna poi a Bologna l’attesissimo appuntamento con il Mercato Europeo. Tre giorni all’insegna di gusti, sapori e tradizioni di espositori provenienti da ogni parte del mondo, con street food, ristorazioni, bevande, artigianato, articoli per la casa e il benessere, e tanto altro ancora.