Documenti necessari dal 2020 per andare a Londra e in Inghilterra. E nuove regole

di Marianna Quatraro pubblicato il
Documenti necessari dal 2020 per andare

Documenti necessari andare Londra 2020 nuove regole

Nuovi documenti al posto della semplice carta di identità per andare a Londra e in Inghilterra nel 2020: cosa potrebbe cambiare con la Brexit

Con la Brexit all’orizzonte cambiano le regole per andare a Londra e in Inghilterra nel 2020. Tutti i turisti europei amanti della capitale inglese dal prossimo anno, stando a quanto riportano le ultime notizie, dovranno rispettare le nuove regole sui documenti necessari da presentare per andare in Inghilterra. Vediamo, dunque, quali sono i nuovi documenti necessari per andare a Londra e in Inghilterra nel 2020.

Documenti per andare a Londra e in Inghilterra nel 2020

Se fino ad oggi per andare dal nostro Paese a Londra e in Inghilterra bastava la carta di identità per l’espatrio, dal prossimo anno non basterà più questo documento ma, come riportano le ultime notizie, serviranno:

  • passaporto;
  • visto elettronico simile all’Esta che si richiede per gli Stati Uniti da richiedere almeno 3 giorni prima della partenza.

Il visto elettronico per turismo non potrà avere una durata superiore ai tre mesi. Solo se si ha un lavoro fisso il visto per rimanere a Londra e In Inghilterra potrà essere di durata maggiore.

E’ bene precisare che il visto per andare in Inghilterra non sarà scontato. Sono, infatti, previsti casi in cui il visto potrà anche essere negato, per esempio per chi ha precedenti penali, e non si potrà pertanto ad andare a Londra e in Inghilterra.

Da quando saranno in vigore i nuovi documenti per andare a Londra e in Inghilterra 2020

Passaporto e visto elettronico per andare a Londra e in Inghilterra 2020 saranno necessari a partire dal prossimo mese di febbraio 2020, considerando che la data ultima della proroga concessa dall’Unione Europea per trovare un accordo per la Brexit è fissata per il 31 gennaio 2020.

Tuttavia, è bene sottolineare che nuovi documenti e nuove regole per andare a Londra e in Inghilterra nel 2020 saranno in vigore solo se i conservatori vinceranno le elezioni del prossimo 12 dicembre.

In caso contrario, cioè in caso di vittoria dei laburisti, le cose potrebbero essere ancora diverse e o rimanere come quelle attuali, per cui si potrà continuare ad andare a Londra anche solo con la carta di identità o si percorreranno altre vie ma decisamente meno rigide di passaporto e visto a tempo per controllare i flussi in entrate e uscita dal Paese.