Quanto è realmente importante il voto di maturità nel 2022 e se serve ancora davvero

di Marianna Quatraro pubblicato il
Quanto è realmente importante il voto di

Quanto realmente importante voto maturita serve

Quando è importante avere un voto alto alla maturità e cosa cambia per iscrizioni universitarie e partecipazioni a concorsi pubblici

Quanto è realmente importante il voto di maturità nel 2022 e se serve ancora davvero? Conseguire un diploma di scuola media secondaria di secondo grado con un voto piuttosto che con un altro ha davvero un valore per cui è necessario aspirare sempre e comunque ad un’alta votazione? O concluso un ciclo di studi e nel momento in cui se ne intraprende un altro, come quello universitario si ricomincia e a nulla serve il voto di maturità? 

Si tratta di domande che spesso ci si pone per capire se, come e quanto possa influire il voto ottenuto alla maturità sul successivo percorso di studi. Cerchiamo di chiarirlo di seguito.

  • Quanto vale realmente il voto di maturità nel 2022
  • Quali sono i casi in cui voto di maturità è importante

Quanto vale realmente il voto di maturità nel 2022

Quando si sta per concludere il percorso di studi della scuola superiore e si ha intenzione di proseguire con gli studi universitari, è bene sapere che il voto che si ottiene alla maturità non ha particolare rilevanza se non proprio alcuna, perché non viene mai considerato nel momento in cui lo studente si iscrive ad una facoltà universitaria. 

Precisiamo che il voto di maturità non è importante neppure ai fini della partecipazione ad un concorso pubblico, lì dove l’accesso sia aperto ai soli diplomati.

Quali sono i casi in cui voto di maturità è importante

La regola generale è, dunque, che il voto di maturità non serve a molto, ma non sempre è così. Ci sono, infatti, casi, e cioè alcuni Atenei che valutano il voto di maturità per permettere o meno allo studente di accedere a quel determinato Ateneo. O ci sono facoltà universitarie a numero chiuso che permetto di fare il test di ingresso solo se si è avuto un voto di maturità oltre un certo punteggio.

Il voto di maturità è importante in sole due precise circostanze che sono accesso a corsi di Laurea ma anche se ci si vuole iscrivere ad un Ateneo estero.