Tenere al fresco la casa senza condizionatori. Tanti sistemi non i soliti o banali

Nemmeno il luogo sacro per eccellenza, ovvero la propria abitazione che rappresenta un rifugio sicuro da ogni pericolo, non può nulla contro questa canicola che si è impossessata della Penisola

Tenere al fresco la casa senza condizion

Come tenere la casa fresca anche senza condizionatori

È un’Italia stretta nella morsa del caldo infernale quella che proprio in queste ore sta vivendo la seconda bolla di caldo africano. Temperature che spesso si avvicinano ai quaranta gradi, quando non li superano, stanno mettendo a dura prova la resistenza di famiglie e persone che non riescono a trovare, se non in maniera sporadica, sollievo. Nemmeno il luogo sacro per eccellenza, ovvero la propria abitazione che rappresenta il rifugio da ogni pericolo, non può nulla contro questa canicola che si è impossessata della Penisola.

Ecco perché per molti tenere al fresco la propria dimora, pur senza utilizzare condizionatori, diventa uno degli obiettivi più importanti da raggiungere prima che il caldo abbia la meglio. I rimedi sono quelli classici, quelli che vengono tramandati di padre in figlio, ma sono tanti i sistemi innovativi che non sono soliti e non banali e che permettono di ottenere risultati immediati ed efficaci.

Come tenere al fresco la casa senza condizionatori

Se siete arrivati a un punto di non ritorno nel cammino di sopportazione della canicola estiva e vi chiedete come fare per tenere al fresco la casa pur senza utilizzare i condizionatori, allora è arrivato il momento di leggere con molta attenzione questi nostri suggerimenti. Che non sono i soliti, o almeno non sono solo i soliti rimedi conosciuti da tutti e ritenuti a ragione anche banali in alcune circostanze.

Ma comprendono anche alcuni sistemi meno conosciuti, ma ugualmente efficaci. I condizionatori rappresentano ovviamente la soluzione più immediata, ma è anche quella più costosa e quindi non alla portata delle tasche di tutti. Proprio queste persone possono essere le più interessate a conoscere nuovi sistemi per tenere al fresco la casa senza l’utilizzo dei condizionatori. Ecco come:

  • installare le tende esterne sopra le finestre consente di tenere al riparo l’ambiente dai raggi solari con conseguenze benefiche anche sulle temperature;
  • la sera, quando il sole è tramontato e le temperatura giocoforza vanno incontro ad una diminuzione, le finestre vanno lasciate spalancate per fare circolare il più possibile l’aria fresca con evidente sollievo per tutto l’ambiente;
  • al contrario durante le ore del giorno le imposte vanno tenute serrate per evitare che la penetrazione della luce solare contribuisca a riscaldare la stanza;
  • infine le luci vanno spente se non necessarie in quanto, se accese, producono calore contribuendo al surriscaldamento della stanza.

Tanti sistemi per combattere il caldo in casa

Ma sono tanti i sistemi utili per combattere il caldo a casa. Tra quelli meno conosciuti, e per questo meno utilizzati, contiamo per esempio la necessità di evitare l’impiego massiccio del forno per cucinare cibi che richiedono tempi di cottura elevati. Quando l’arsura vi perseguita potreste provare a farvi scivolare un cubetto di ghiaccio su viso e collo. Questo è un rimedio naturale che permette di abbassare subito la temperatura corporea di circa un grado e mezzo.

Se la temperatura è molto alta, un vecchio rimedio è quello che consiste nel tenere gli indumenti in frigorifero per qualche minuto prima di indossarli. Anche il consumo di cibi freddi aiuta a mantenere bassa la temperatura corporea. Stessa cosa per i liquidi freddi a patto però che non lo siano eccessivamente. Nei momenti di massimo calore non esitate a bagnare con acqua fredda viso e polsi. Spazio inoltre a insalate, angurie e meloni ben refrigerati.

Soluzioni insolite o non banali

Tra le altre soluzioni insolite e non banali per poter mantenere la casa fresca anche senza l’utilizzo di condizionatori. Un sogno proibito che, seguendo questi suggerimenti, può trasformarsi in realtà. Basta essere fiduciosi e non agire con superficialità. Tra le soluzioni insolite che forse pochi conoscono c’è quella di evitare di creare umidità dentro casa perché aumenta la percezione del calore e fa sembrare ancora più elevate temperature che non ne avrebbero bisogno in quanto già dal sapore africano.

Schermare la luce diretta, scegliere bene le lenzuola in cui tuffarsi la sera, il cuscino rinfrescante adatto a evitare la canicola e a dormire assumendo una posizione corretta rappresenta un altro tassello nel mosaico delle buone pratiche necessarie a tenere la casa fresca anche senza l’utilizzo dei condizionatori.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":


di Luigi Mannini pubblicato il