Terremoto oggi Ravenna, Cesena,Forlì,Ferrara,Bologna,San Marino,Venezia. Previsioni, aggiornamenti tempo reale martedì 15 Gennaio

di Luigi Mannini pubblicato il
Terremoto oggi Ravenna, Cesena,Forlì,Fer

Terremoto oggi, novità e aggiornamenti. Previsioni

Terremoto questa notte, oggi martedì 15 Gennaio 2019, in Emilia Romagna, sentito anche in Veneto. Le previsioni degli esperti, le spiegazioni dell'INGV e la storia dei terremoti nell'erea oltre aggiornamenti in tempo reale

Terremoto in Emilia Romagna, ma che si è sentito con forza anche in Veneto oggi, questa notte tra lunedì e martedì 15 Gennaio 2019, da poco passata la mezzanotte esttamente dopo 3 minuti e 57 secondi ha avuto come epicentro 11 Km ad est di Ravenna con una magnitudo di 4,6 euna profondità di 25 Km. (Se vi saranno novità le scriveremo con aggiornamenti in tempo reale in quetso articolo)

La scossa di terromoto si è sentita chiaramente, come si evince nelle ultime notizie e ultimissime, a Ravenna, Cesena, Forlì, Ferrara, San Marino, a Bologna, ma anche in Veneto in numerose città come anche Venezia.

Grande paura ovviamente, tantissimi messaggi su Facebook e Twitter di persone svegliate dalla scossa o che stavano andando a dormire e che hanno espresso la loro paura. "Mai sentita una scossa così", "Un boato, sembrava una bomba, una esplosione", "Ho vissuto attimi di terrore, sembrava che il palazzo venisse già, tremava tutto", "Ora è impossibile dormire" sono tra i messaggi che si possono leggere.

E numerose persone sono scese per strade. A Ravenna e a Cervia oggi martedì 15 Gennaio scuole chiuse, così come in altre città. Non ci sono fortutamente morti, probabili alcuni danni ad edifici, ma minori. Per questa mattina, sono previsti controlli più approfonditi, come ha già fatto sapere il Comune di Cervia.

Nella notte, numerose altre scosse, lo sciame sismico è continuato ma con magnitudo in media intorno ai 2 di intensità o minori e probabilmente queste scosse di assestamente, secondo le previsioni continueranno ma sempre di bassa magnitudo e di assestamento

L'INGV ha fatto sapere che la zona è alto rischio sismico, ma mai in quella particolare area si era arrivati a socsse così forti, mentre in generale ampliando il territorio preso in cosinderazione altre vlte cerano stati terremoti di magnitudo 5.

A Ravenma, invece, il massimo terremoto ci fu per intensità il 22 Giugno del 1620 del settimo-ottavo grado della scala Mercalli.