First Class sugli aerei: le più lussuose

Non si vive di sole poltrone in una suite d'areo e così trovano spazio uno scrittoio, un guardaroba e ovviamente un minibar completo con tutto l'immaginabile.

First Class sugli aerei: le più lussuose

First Class sugli aerei: le più lussuose


In comune hanno gli orari di partenza e di arrivo, ma non c'è dubbio che viaggiare in First Class sugli aerei è tutta un'altra cosa. E anzi, in alcuni casi è talmente lussuoso da far venire la voglia di non spostarsi ovvero di trascorrere il maggior tempo possibile tra tutte quelle comodità. Succede ad esempio con Emirates. Dimenticate le poltrone super comode, equipaggiate con tutti i servizi e con il personale a disposizione. Le suite a bordo dei Boeing 777-300ER prendono ispirazione dal design delle automobili Mercedes-Benz e sono tra le migliori opzioni presenti sul mercato. Non a caso ne sono a disposizione solo sei, concentrate in uno spazio di otto metri quadri di lusso per il passeggero.

Tutto il lusso nella suite del Boeing 777-300ER

Non solo è possibile stendere lo schienale della poltrona-letto di pelle a piacimento così come allungare le gambe, ma ogni dettaglio per collo, braccia e schiena è stato progettato con la massima cura. Ma non si vive di sole poltrone in una suite d'areo e così trovano spazio uno scrittoio, un guardaroba e ovviamente un minibar completo. Un'attenzione supplementare è stata dedicata alla riservatezza grazie alle presenza di una porta scorrevole in grado di creare un ambiente protetto. Poi c'è naturalmente tanta tecnologia, dal pannello ipertecnologico da 32 pollici alla gestione in autonomia delle luci all'interno della suite ovvero della possibilità di scelta tra sette atmosfere. Insomma, tutto molto bello ma anche funzionale.

Sarebbe però sbagliato confondere la riservatezza con l'isolamento. Perché non solo nella suite del Boeing 777-300ER di Emirates è presente una grande finestra con vista dall'altro. Ma fa la sua bella comparsa anche una finestra virtuale in cui viene proiettato il panorama esterno, quasi che si fosse al cinema. Il segreto? Nient'altro che una webcam sempre collegata.

Da Emirates a Singapore Airlines

Emirates non è il solo vettore che propone lusso su lusso a bordo delle sue suite. C'è anche Singapore Airlines a ruggire con sei spazi nell'A380 dotati di un vero letto, separato da una poltrona di pelle reclinabile che consente di di scegliere se sedere sul sedile o riposare sul letto senza reclinare la poltrona. E se si viaggia in due, ci sono anche i letti matrimoniali. Le stesse poltrone non sono di un modello qualunque perché sono regolabili grazie a un sistema elettronico che consente di selezionare più posizioni. Anche in questo caso la tecnologia è tanta e si vede: ognuna delle suite è equipaggiata con un monitor Full HD da 32 pollici in grado di ruotare per adattarsi alle diverse angolazioni di visione dalla poltrona o dal letto.

E non potevano mancare un guardaroba personale completo, scomparti su misura per gli oggetti personali, un amenity box e un tavolino per il make-up. Il bagno, infine, è come quello di casa propria. O forse anche più bello e lussuoso?