Game of Thrones, anteprima ottava stagiona da indizi della puntata svolta 7×06 “Beyond the Wall

La puntata non dovrebbe deludere le aspettative e soddisfare le esigenze degli appassionati delle trame e dei conflitti che hanno proprio per questo amato la serie Trono di Spade fin dal primo momento

Game of Thrones, anteprima ottava stagio

Quale è il punto di svolta dell'episodio 7×06 di Games of Thrones “Beyond the Wall” e anticipasioni per l'ottava nuova stagione


Gli appassionati delle vicende di Westeros si stanno domandando cosa accadrà e quando potranno vedere nuovamente in azione i propri eroi. È probabile che l’ottava stagione debutterà nell’autunno inoltrato del 2018, se non nei primi mesi del 2019.

Games of Thrones, la popolare serie televisiva statunitense sta arrivando al suo epilogo finale. Come è sempre accade la penultima puntata della serie è quella che contiene il punto di svolta delle stagioni (la prossima ottava stagione), il punto più sconvolgente e destabilizzante che rimescola le carte all’interno dell’arco narrativo. Per quanto riguarda l’episodio 7×06 “Beyond the Wall” proveremo a sintetizzare il contenuto della penultima puntata della serie. E daremo spazio a qualche anticipazione sull’ottava nuova stagione.

Punto di svolta episodio 7×06 “Beyond the Wall” Game of Thrones

Come si diceva prima il punto di svolta di Game of Thrones arriva alla penultima puntata. Per la settima serie quindi antenne drizzate per la puntata 7×06 “Beyond the Wall” visto che, contrariamente al solito questa serie non sarà costituita da nove episodi, ma da sette. La puntata non dovrebbe deludere le aspettative promettendo di soddisfare le esigenze degli amanti delle trame e dei conflitti che hanno proprio per questo amato la serie Trono di Spade fin dal primo momento.

Il punto di svolta di Game of Thrones 7×06 sta tutto nella regia di Alan Thorne, che dopo i successi di Lost e I Soprano ultimamente ha firmato blockbuster come Thor: The Dark World. L’inizio del film però sembra quasi un western sotto la neve con i nostri pistoleri che camminano sfidando la natura prima ancora degli Estranei. Un inizio splendido nella fotografia, anche se oggettivamente banale. Mentre a Nord prosegue la caccia all’Estraneo invece il povero Tyrion Lannister a Roccia del Drago si ritrova a fare gli ennesimi discorsi sugli errori di Daenerys e una chiacchierata sui sentimenti di Jon Snow.

Game of Thrones l’ottava nuova stagione

Mentre i fan attendono con trepidazione gli ultimi due episodi della settima stagione, la produzione di Game of Thrones è già al lavoro per l'ottava ed ultima stagione, che sarà composta da soli sei episodi. Se le riprese dell’ottava stagione cominceranno ad ottobre, e considerato che la dirata non può essere inferiore ai sei mesi, vuol dire che termineranno intorno ad aprile. Dopo, però, inizierà la post-produzione, composta anche e soprattutto dagli effetti speciali. Dal momento che Trono di Spade ha sempre più puntato su scene spettacolari ed epiche, la post-produzione potrebbe richiedere più tempo del previsto, ed allontanare la data di messa in onda.

C'è chi parla di settembre 2018 e chi, addirittura, ipotizza un lancio nel 2019. La Hbo non ha confermato nulla, ma sembrerebbe difficile mandare in onda lo show, che ha sempre fatto attenzione alla cura dei minimi dettagli, a così pochi mesi di distanza dal termine delle riprese. Chiaramente, il network terrà in considerazione anche la promozione dell'ultima stagione, puntando sull'effetto attesa e cercando così di ottenere numeri ancora più alti di quelli ottenuti dalla settima stagione. A fronte di questa notizia che non farà contenti i fan, potrebbe esserci una magra consolazione: i sei episodi dell'ottava stagione, infatti, potrebbero durare di più di quelli finora andati in onda, il che giustificherebbe la durata delle riprese pari a quelle delle stagioni precedenti.