L'aereo più grande del mondo, ecco come sarà. Interni super lusso presentati

L’Airlander 10 sarà sospinto da quattro motori diesel turbocompressi da 325 cavalli che dovranno sprigionare la potenza per sospingere l’aereo che potrà rimanere in volo per cinque giorni consecutivi

L'aereo più grande del mondo, ecco come

Sta per debuttare nei cieli l'aereo più grande del mondo con interni super lusso

Lo scettro dell’aereo più grande del mondo spetta di diritto al modello aerospaziale Hybrid Air Vehicles. Un primato conquistato sul campo ed apparso in tutta la sua maestosità soprattutto dopo che la cerimonia appositamente allestita, ne ha svelato gli interni super lusso. Altra caratteristica che fa dell’aereo più grande del mondo un vero e proprio velivolo da guinnes dei primati. Ecco come sarà.

L’Airlander 10 sarà sospinto da quattro propulsori diesel turbocompressi da 325 cavalli che dovranno sprigionare la potenza necessaria a far volare l’aereo più grande del mondo che, secondo le indiscrezioni avrà una capacità di carico di diecimila chilogrammi rimanendo in volo per addirittura cinque giorni consecutivi. Inoltre tra le varie peculiarità quest’aereo non ha bisogno di una pista per il decollo e l’atterraggio. L’aereo più grande del mondo, con i suoi novantadue metri di lunghezza, supera di circa metri il più grande aereo passeggeri del mondo, ovvero l’Airbus A380.

Viaggiando fino a 146 km all’ora, il dirigibile sarà in grado di trasportare fino a diciannove passeggeri per prendere parte a viaggi di tre giorni. Il progetto è stato elaborato dallo studio di design aeronautico Design Q. Gli interni super lusso presenti all’interno del dirigibile prevedono camere con bagno, un bar e anche un’area lounge. Ci saranno anche finestre dal pavimento al soffitto grazie ai quali i passeggeri potranno godere di una vista mozzafiato da quasi cinquemila metri d’altitudine. Airlander 10 fino a questo momento ha già effettuato con successo sei test in volo. Ha bisogno di raggiungere il traguardo di duecento ore senza incidenti per essere in grado di trasportare passeggeri per voli commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il