Libri non originali o addirittura con testi importanti modificati in vendita su Amazon. Le indagini

L’ultimo caso è quello scoppiato qualche giorno fa riguardo alla spedizione di libri non originali o addirittura con testi importanti modificati e in vendita regolarmente sullo store online di Amazon

Libri non originali o addirittura con te

Amazon al centro di alcune polemiche che riguardano la non autenticità dei libri spediti

Se da un lato la posizione di dominio sul mercato si consolida sempre di più, l’azienda di e-commerce più grande al mondo, dall’altro, è costretta a far fronte alle ultime polemiche che di tanto in tanto prendono corpo intorno a un’azienda che, per ovvie ragioni, è sempre al centro dell’attenzione.

L’ultimo caso in ordine cronologico è quello scoppiato qualche giorno fa riguardo a spedizione di libri non originali o addirittura con tomi contenenti testi importanti modificati e in vendita regolarmente sull’affollatissimo store online di Amazon. Le indagini sono state sollecitate da un’inchiesta del New York Times che ha fatto emergere, con articoli e testimonianze, il fatto che la multinazionale di Jeff Bezos non si preoccupi dell’autenticità e della qualità dei libri che vende.

Libri non originali, bufera su Amazon

E pensare che la bufera che si è scatenata su Amazon dopo la scoperta del New York Times sui libri non originali venduti sullo store online del gigante mondiale dell’e-commerce, sa anche un po’ di beffa. Basti pensare che la fortuna di Amazon è iniziata proprio con la vendita online dei libri. Una crescita vorticosa, quella di Amazon, che in poco tempo si è affermata a livello globale e oggi vende più della metà dei volumi che vengono acquistati online sul mercato a stelle e strisce.

Tra gli aspetti più discussi svelati dall’inchiesta del New York Times, il fatto che sul sito di Amazon compaiono rivenditori che non sembrano esistere se non per l'offerta attraverso Amazon di volumi da dieci dollari per cifre dieci o cento volte superiori, sollevando anche qualche sospetto di operazioni di riciclaggio.

Libri non originali o con testi modificati, la posizione di Amazon

Sulla vicenda dei libri non originali o con testi modificati, come nel caso della “The Sanford Guide to Antimicrobial Therapy”, destinato a medici e contenente dosaggi esatti per la somministrazione di farmaci destinati alla cura di pazienti colpiti da infezioni, Amazon vuole mantenere da subito un profilo chiaro. La posizione assunta dall’azienda è di volere investire “significativo tempo e risorse per proteggere i consumatori da prodotti contraffatti, compresi i libri”.

Amazon, altri casi di libri non originali

Su questo scandalo che si sta abbattendo su Amazon esistono anche altri casi di libri non originali venduti sullo store online del gigante mondiale del commercio online. Si tratta di vere e proprie edizioni fasulle di molti manuali tecnici che sono spesso quelli che presentano costi di acquisto più elevati. Anche in questo caso le case editrici stanno profondendo il massimo sforzo per ottenere l’eliminazione totale delle versioni fasulle. Con risultati tutt’altro che esaltanti almeno fino a questo momento.

Le responsabilità dei giganti del web

Questa vicenda riporta l’attenzione si quelle che sono le responsabilità dei giganti del web riguardo non solo il rispetto della privacy dei milioni di utenti che ogni giorno navigano in Rete. Ma anche per evitare che si consumino episodi che sono al limite della truffa.

Da questo punto di vista si registra però una sempre crescente attenzione da parte di consumatori e altre aziende. E anche la politica con le autorità antitrust e di regolamentazione, stanno ripensando al loro ruolo e alla loro influenza. Sono tanti gli esempi che confermano questa tesi come per esempio Alphabet di recente al centro di uno scandalo per milioni di business fasulli che compaiono su Google Maps. E Facebook resta assediata da polemiche sulla diffusione di informazioni false e sulla protezione della privacy.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il