Bonus 600 euro per co.co.co a chi spetta e come fare domanda

di Marianna Quatraro pubblicato il
Bonus 600 euro per co.co.co a chi spetta

Bonus 600 euro cococo chi fare domanda

Arriva un bonus da 600 euro per Co.co.co.. liberi professionisti e autonomi: come e da quando si può presentare domanda Inps

Lavoratori autonomi, liberi professionisti titolari di Partita Iva, lavoratori stagionali e co.co.co. possono avere un bonus per il mese di marzo ma che, stando alle ultime notizie, sarà erogato anche per il prossimo mese di aprile, come sostegno alla difficoltà economica e lavorativa che stanno affrontando a causa dell’emergenza coronavirus. Vediamo come funziona il bonus 600 euro per co.co.co.

Bonus 600 euro per co.co.co a chi spetta

Il bonus per i co.co.co (lavoratori con contratto di collaborazione continuativa) è di 600 euro ma, è bene precisare, che non vale per tutti i co.co.co. ma solo per coloro che sono iscritti ad una gestione previdenziale dell’Inps.

Il bonus da 600 euro non spetta, dunque, ai co.co.co che pagano contributi in altre gestioni, come Casse professionali private. In questi casi, tocca eventualmente alle stesse Casse mettere a punti strumenti e indennità adeguati a sostegno di propri iscritti.

Precisiamo che il bonus da 600 per co.co.co., come per tutti gli altri lavoratori che ne possono beneficiare. euro non concorre alla formazione del reddito ed è al netto di tasse e contributi.

Bonus 600 euro per per co.co.co come fare domanda

Per avere il bonus da 600 euro per il mese di marzo i co.co.co. devono presentare dovuta domanda direttamente all'Inps anche se mancano ancora indicazioni precise su tempi e modalità di presentazione della domanda che, come annunciato dal presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, saranno rese note nei prossimi giorni.

Anche per le domande per il bonus da 600 euro per i co.co.co., sarebbe al vaglio l’ipotesi di un click day, ipotizzato dallo stesso presidente Tridico, a causa delle risorse economiche stanziate limitate, pari a 2,16 miliardi, che potrebbero non bastare per soddisfare tutte le richieste.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Puoi Approfondire
Ultime Notizie