Concorsi pubblici Dicembre 2019, nuovi bandi usciti aggiornati. Lista

di Marianna Quatraro pubblicato il
Concorsi pubblici Dicembre 2019, nuovi b

Concorsi pubblici settembre bandi ufficiali tutta Italia

I nuovi concorsi pubblici per Dicembre 2019 di cui sono usciti i bandi sia livello locale che nazionale, sia per diplomati che per laureati. Ecco la lista aggiornata.

Anche in questo mese diversi bandi per concorsi pubblici validi per Dicembre 2019 sono usciti, sia a livello di singoli Comuni e Province o Regioni, sia a livello nazionale per enti pubblici o lavori statali.

Come sempre numerose le città interessate tra cui  Roma, MIlano, L’Aquila, a Genova, Bologna,.Brescia, Firenze, Cagliari, Perugia, Torino,

Da ricordare, inoltre che diversi altri bandi sono già usciti o sono in arrivo per i Concorsi pubblici per il 2020 che abbiamo visto nel dettaglio in un articolo specifico.

Concorsi pubblici dicembre 2019 nuovo bando Aci

ACI (Automobile club d’Italia) ha bandito un nuovo concorso pubblico per l’assunzione di 305 nuove figure con contratto a tempo indeterminato, 242 in posizione amministrativa per laureati e 63 per diplomati.

I requisiti per partecipare al concorso indetto dall’ACI i requisiti sono diversi in base ai due profili richiesti:

  • per il profilo C e C1 è necessario aver conseguito la laurea magistrale o di laurea specialistica in Economia, o Giurisprudenza, o Lingue straniere, o Scienze del turismo, o promozione e management, o Sociologia, o Psicologia e Relazioni pubbliche;
  • per i posti riservati all’area B e B1, invece, solo 63 non è necessario aver conseguito la laurea ma basta il diploma di qualsiasi indirizzo di scuola superiore.

Il concorso Aci prevede lo svolgimento di diverse prove, scritte e orali, differenti in base all’area e al profilo per cui si partecipa al concorso. Per il profilo C e C1 è prevista una prova preselettiva se il numero delle candidature è superiore a 600. Le prove scritte e orali verteranno su materie di diritto civile, amministrativo, logica, contrattualistica con la Pubblica amministrazione e Statuto dell’ACI.

Per il profilo B invece è previsto un test su diritto civile, amministrativo, informatica, logica, inglese e cultura generale e se si supera il test è prevista una prova orale sulle stesse materie dello scritto con in più quella relativa allo Statuto dell’ACI. Per partecipare al nuovo concorso pubblico Aci bisogna presentare la propria candidatura esclusivamente in via telematica.

Concorsi pubblici dicembre 2019, nuovo bando Azienda Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia

L’Azienda Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di 18 posti di Operatore Tecnico Specializzato- Autista di Ambulanza (Categoria BS).

Per poter accedere al concorso bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • avere la licenzia media;
  • avere idoneità fisica all’impiego;
  • godere dei diritti politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • avere già cinque anni di esperienza professionale nel corrispondente profilo di autista in Pubbliche Amministrazioni o imprese private (tale requisito va documentato attraverso idonea certificazione attestante il servizio di almeno cinque anni nella qualifica di autista, da inviare in formato PDF con la presentazione on-line della domanda di partecipazione);
  • avere patente di guida B in corso di validità.

Il concorso si ritiene superato se si superano prova scritta e orale prevista. La domanda di partecipazione al concorso deve essere inoltrata esclusivamente in via telematica entro il giorno 8 dicembre 2019 direttamente sul sito dell’Azienda Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia.

Concorsi pubblici dicembre 2019, nuovo bando Università di Torino

L’Università di Torino ha indetto un nuovo concorso pubblico per l’assunzione di sette posti con contratto di lavoro a tempo determinato. Le figure ricercate sono per sette ricercatori da impiegare in vari Dipartimenti.

Per ulteriori informazioni su requisiti e procedura di invio della propria candidatura basta consultare il sito istituzionale dell’Università. La domanda per la partecipazione al concorso per l’Università di Torino scade l’8 dicembre 2019.

Concorsi pubblici dicembre 2019, nuovo bando Esercito

L’esercito italiano è alla ricerca di nuove figure, pronto ad assumere circa 7mila persone. Il requisito per poter presentare domanda alla partecipazione del concorso è essere nati tra il 18 dicembre 1994 e il 18 dicembre 2001.

Il concorso prevede lo svolgimento di prove fisiche, valutazione di titoli, istruttoria e verifica delle istanze, accertamento idoneità psico-fisica. Per inviare la domanda di partecipazione al concorso pubblico bandito dall’Esercito italiano bisogna collegarsi alla pagine web dedicata e inoltrare la domanda.

Concorsi pubblici dicembre 2019, nuovo bando Comune di Appiano Gentile

Il Comune di Appiano Gentile ha bandito un concorso pubblico per soli esami per la copertura di due posti di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo parziale e a tempo indeterminato, di cui uno presso l'area amministrativa e uno presso l'area finanziaria.

Per ulteriori informazioni sui requisiti necessari per poter partecipare al concorso pubblico e per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso stesso bisogna accedere alla pagina del Comune e seguire la procedura per l’inoltro della domanda.

Dar ricordare che rimangono, talvolta, ancora aperti e disponibili alcuni bandi di concorsi pubblici del mese prececedente di novembre che si possono trovare qui di seguito in questo stesso articolo

Concorsi pubblici novembre 2019, educatori al Comune di Brescia

Il Comune di Brescia ha indetto un concorso pubblico per la selezione di 4 coordinatori educativi da assumere con contratto di lavoro a tempo indeterminato in categoria D. E’ possibile presentare la domanda di partecipazione al concorso entro il 28 novembre collegandosi al sito del Comune.

Per partecipare al concorso bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea e i familiari di cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea appartenenti alle categorie previste nel bando;
  • avere un’età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
  • non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
  • essere in possesso di idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati licenziati a seguito di procedimento disciplinare;
  • non essere stati dichiarati decaduti per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • avere una Laurea triennale in una delle seguenti classi: 18 (Scienze dell’Educazione e della Formazione), 34 (Scienze e Tecniche Psicologiche), 29 (Filosofia); o per l’ordinamento D.M. 270/2004 in una delle seguenti classi: L-19 (Scienze dell’Educazione e della Formazione), L-24 (Scienze e Tecniche Psicologiche), L-5 (Filosofia); o per ordinamento previgente alla riforma D.M. 509/99 in Scienze della Formazione Primaria o in Pedagogia o in Scienze dell’Educazione o in Filosofia o in Psicologia;
  • avere una Laurea specialistica, per l’ordinamento D.M. 509/99, in una seguenti classi: 87/S (Scienze Pedagogiche), 65/S (Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua), 56/S (Programmazione e gestione dei servizi educativi), 17/S (Filosofia e storia della Scienza), 18/S (Filosofia teoretica, morale, politica ed estetica), 96/S (Storia della Filosofia), 58/S (Psicologia);
  • avere una laurea magistrale nelle classi LM-85 (Scienze Pedagogiche), LM-85bis (Scienze della Formazione Primaria), LM-57 (Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua), LM-50 (Programmazione e gestione dei servizi educativi), LM-78 (Scienze Filosofiche), LM-51 (Psicologia).

Concorsi pubblici novembre 2019, funzionari Ministero delle Politiche Agricole

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf) ha bandito un concorso pubblico per l’assunzione di 10 funzionari amministrativi in diverse sedi dell’ICQRF (Dipartimento dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari). E’ possibile presentare la domanda per la partecipazione al concorso fino al 5 dicembre 2019 l’applicazione informatica predisposta sul sito del Mipaaf.
I requisiti richiesti per partecipare al concorso banditi sono i seguenti:

  • aver conseguito una laurea (specialistica, magistrale o vecchio ordinamento) in una delle classi, principalmente giuridiche, economiche, politiche o equipollenti, indicate dell’articolo 2 del bando di concorso presente in Gazzetta Ufficiale o consultabile sul sito istituzionale del Ministero all’indirizzo web politicheagricole.it;
  • avere cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea e i familiari di cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea appartenenti alle categorie previste nel bando;
  • godere di diritti politici e civili;
  • non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
  • essere in possesso di idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati licenziati a seguito di procedimento disciplinare;
  • non essere stati dichiarati decaduti.

Nuovo banco per Concorso pubblico Inail novembre 2019

L’Inail ha indetto un nuovo concorso per mobilità esterna volontaria per copertura a tempo pieno e indeterminato di trenta posti da inserire all'interno di diversi settori Area C presso l'INAIL Direzione generale e regionale del Lazio. I requisiti richiesti per la partecipazione al concorso sono:

  • essere già alle dipendenze di una Pubblica Amministrazione;
  • avere almeno un diploma di 5 anni di istruzione secondaria di secondo grado;
  • non aver mai riportato sanzioni disciplinari negli ultimi 2 anni o in corso;
  • avere un’anzianità di servizio di almeno due anni nel medesimo settore per il quale si desidera concorrere.

La domanda per la partecipazione al concorso Inail deve essere presentata in carta semplice e spedita all'indirizzo della Direzione centrale risorse umane.

Bando Marina Militare, concorsi pubblici esercito Novembre 2019

Scade il 208 novembre la possibilità di presentazione della domanda per la partecipazione al concorso pubblico bandito dalla Marina Militare per la nomina di 21 Sottotenenti di Vascello in servizio permanente nei ruoli normali della Marina Militare.
Per partecipare al concorso per Sottotenenti di Vascello bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • non aver superato il 40esimo anno di età, se Ufficiali in ferma prefissata dell’Esercito, della Marina Militare o dell’Aeronautica Militare che hanno completato un anno di servizio o se Ufficiali inferiori delle Forze di completamento;
  • non aver superato il 34esimo anno di età, se Ufficiali in ferma prefissata dell’Arma dei Carabinieri che hanno completato un anno di servizio o se Ufficiali inferiori delle Forze di completamento dell’Arma dei Carabinieri;
  • non aver superato il 35esimo anno di età se non appartenenti alle predette categorie.
  • essere cittadini italiani;
  • essere in possesso di uno dei titoli di studio, specificati nel bando;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione oppure licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni;
  • non essere stati dichiarati obiettori di coscienza oppure ammessi a prestare servizio sostitutivo civile;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, o sottoposti a misure di prevenzione;
  • non aver tenuto condotta incensurabile.

La domanda per la partecipazione al concorso della Marina Militare si deve presentare esclusivamente online sul sito del Ministero della Difesa tramite la pagina Concorsi Online.

Altri concorsi pubblici, da leggere, che potrebbero essere ancora validi del precedente mese sono i seguenti che trattiamo di seguito nell'articolo

Concorsi pubblici Insegnanti scuola dell’infanzia ottobre 2019

L’Azienda Farmaceutica Municipalizzata SpA del comune de L’Aquila ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di due Insegnanti per la scuola dell’infanzia a tempo indeterminato e parziale nella sezione materna del polo pedagogico Casetta Fantasia gestito dall’A.F.M. S.P.A.

I requisiti richiesti per poter accedere al concorso sono:

  • avere un’età superiore ai 18 anni di età;
  • avere cittadinanza italiana o di altri paesi dell’Unione Europea o appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
  • aver conseguito o una laurea in scienze della formazione primaria vecchio ordinamento per l’indirizzo di scuola per l’infanzia o una laurea in scienze della formazione primaria nuovo ordinamento;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • non avere condanne penali e non essere destinatari di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;
  • non avere condanne penali;
  • avere idoneità fisica per i ruoli da ricoprire;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati licenziati per giusta causa, destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione.

Il concorso si svolge tramite valutazione dei titoli e svolgimento di due prove d’esame, una scritta e una orale, sulle materie indicate nel bando.

La domanda di partecipazione al concorso per insegnanti scuola infanzia deve essere presentata entro il 14 ottobre 2019 o a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: AFM spa – via Ettore Moschino 24, 67100 L’Aquila, o consegnandola a mano all’ufficio protocollo, o via mail all’indirizzo PEC: afmspalaquila@pec.it.

Concorsi pubblici Assistenti Sociali Ottobre 2019

Il Comune di Cagliari ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo determinato di due Istruttori Direttivi Socio Educativi Assistenti Sociali, Cat. D, posizione economica D1. I requisiti per partecipare al concorso per assistenti sociali sono:

  • aver compiuto 18 anni di età;
  • avere idoneità fisica all’impiego;
  • avere cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea o di altra categoria prevista dal bando;
  • non avere condanne penali;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
  • o aver conseguito una laurea triennale di primo livello in Scienze del Servizio Sociale, o appartenente alla classe L-39 Servizio Sociale;
  • o aver conseguito una laurea del vecchio ordinamento in Servizio Sociale;
  • o aver conseguito una laurea Specialistica della classe 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali;
  • o aver conseguito una laurea Magistrale della classe LM/87 Servizio Sociale e politiche sociali;
  • o aver conseguito una diploma universitario in servizio sociale o di assistente sociale abilitante;
  • avere abilitazione all’esercizio della professione e iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali.

I candidati saranno selezionati per titoli e la domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata entro e non oltre il 28 ottobre 2019 o direttamente all’Ufficio URP negli orari di apertura al pubblico o a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Cagliari, Servizio del Personale Ufficio Concorsi e Assunzioni, Palazzo civico, Via Roma 145, 09124 Cagliari.

Concorsi pubblici a Milano per ottobre 2019

E’ stato indetto un nuovo concorso pubblico dal’Università degli Studi di Milano Bicocca per laureati, per due risorse in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati che saranno assunti a tempo determinato e indeterminato. Le domande di partecipazione al concorso devono essere inviate entro il 24 ottobre 2019.

Le figure professionali sono:

  • una risorsa in Area Tecnica, Tecnico-scientifica ed Elaborazione Dati Cat. D, posizione economica D1 da inserire a tempo indeterminato presso il dipartimento di Psicologia;
  • una risorsa in Area Tecnica, Tecnico-scientifica ed Elaborazione Dati Cat. D, posizione economica D1 da inserire a tempo determinato presso il dipartimento di Biotecnologia e Bioscienze.

Per partecipare ai concorsi dell’Università di Milano Bicocca sono richiesti i seguenti requisiti:

  • avere un’età non inferiore ai 18 anni;
  • avere cittadinanza italiana o degli stati membri dell’Unione Europea oppure appartenere ad altre categorie specificate nel bando;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • aver conseguito diploma di laurea specifico per il ruolo da ricoprire;
  • avere idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale o licenziati per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti;
  • non avere condanne.

Il concorso prevede lo svolgimento di tre prove, due scritte e una orale che verteranno sulle materie indicate nei singoli bandi. Per inviare la domanda di partecipazione al concorso basta collegarsi al sito unimib.it e accedere alla sezione Lavora con noi- Personale tecnico amministrativo.

I precendenti concorsi pubblici a Roma Settembre 2019

E’ stato pubblicato un nuovo bando di concorso per l’assunzione di 251 unità presso il ministero dell’Ambiente a Roma. I contratti saranno a tempo indeterminato e la commissione Ripam si occuperà della selezione. La ricerca è per: 60 funzionari con competenze nei settori delle scienze ambientali, agrarie e forestali; 55 funzionari nel settore dell’ingegneria dell’ambiente, energetica e nucleare, oltre che gestionale; 30 funzionari  con esperienze nel settore delle scienze geofisiche e geologiche; 35 funzionari con competenze di fiscalità ambientale e economia; 25 funzionari con esperienza nell’urbanistica, nella pianificazione territoriale e nell’architettura del paesaggio; 22 unità con esperienza nel settore delle scienze biologiche e biologia marina; 13 funzionari con competenze di statistica; 11 funzionari con competenze nel settore delle scienze chimiche.

I requisiti richiesti sono: avere la cittadinanza italiana o di qualsiasi paese dell’Unione europea, aver conseguito una laurea nelle materie indicate fra le competenze richieste, avere idoneità fisica allo svolgimento delle prove concorsuali, non avere condanne in via definitiva per reati con interdizione dai pubblici uffici.

La domanda per la partecipazione al concorso pubblico si può presentare entro e non oltre il 23 settembre sul sito online della commissione Ripame il concorso prevede una prima prova preselettiva, una seconda prova scritta, previo passaggio alla prova preselettiva, e una prova orale.

Concorso pubblico educatori asilo nido Settembre 2019

Il Comune di Gorgonzola in provincia di Milano (Lombardia) ha pubblicato un bando di concorso pubblico, per esami, per la formazione di una graduatoria al fine di assumere con un contratto di lavoro a tempo determinato profili qualificati in funzione di educatore-educatrice asilo nido di categoria C e posizione economica C1.

I requisiti richiesti sono:

  1. aver compiuto i 18 anni di età;
  2. aver conseguito il diploma di maturità magistrale rilasciato dall'istituto magistrale e dal liceo socio-psicopedagogico, o un diploma di assistente di comunità infantile o un diploma di liceo in scienze sociali, in scienze umane, opzione economico-sociale, o un diploma di dirigente di comunità, o un diploma tecnico e sanitario dei servizi sociali, o diploma di scienze della formazione;
  3. avere una laurea in pedagogia, scienze dell'educazione, scienze della formazione, psicologia, sociologia, servizio sociale, diploma universitario di educatore professionale; o in scienze dell'educazione e della formazione (classe L-19) ad indirizzo distinto per educatori dei servizi educativi per l'infanzia; o in scienze della formazione primaria, completata da un corso di specializzazione per un totale di 60 crediti formativi universitari;
  4. conoscenza della lingua inglese o francese;
  5. conoscenza dei sistemi e dei dispositivi informatici;
  6. avere cittadinanza italiana o europea;
  7. avere diritto elettorale attivo;
  8. non avere condanne penali;
  9. avere idoneità psicofisica all'attività.

Il bando di concorso prevede una prova preselettiva, un esame scritto teorico e teorico pratico (potrebbe trattarsi di un tema o di domande a risposta sintetica e/o multipla su uno o più prove stabilite tra le discipline oggetto), e una prova orale finale che consiste in un colloquio basato sulle materie oggetto. Per invio della domanda e ulteriori informazioni basta consultare il sito del comune di Gorgonzola.

Concorsi pubblici a Genova per Settembre

L'università di Genova (Liguria) ha indetto concorso pubblico per ingegnere di categoria C e posizione retributiva C1, con contratto di lavoro a tempo determinato full time per la durata di un anno e da disporre mediante l'area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per le necessità del dipartimento di informatica, bioingegneria, robotica e ingegneria dei sistemi, per il supporto tecnico alle attività scientifiche del laboratorio di Casa Paganini nel settore del progetto europeo FET PROACTIVE EnTimeMent.

I requisiti richiesti sono:

  1. avere la cittadinanza italiana o europea;
  2. aver conseguito il diploma di scuola secondaria di II grado;
  3. padronanza della lingua italiana;
  4. avere diritto di voto attivo;
  5. avere idoneità fisica.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata su apposito modulo usufruendo dell'applicazione informatica messa a disposizione all'indirizzo web: https:// concorsi.unige.it entro le 14 di domenica 8 settembre 2019.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: