Comprare auto nuova con legge 104 come fare e importo sconto massimo 2021

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Comprare auto nuova con legge 104 come f

Comprare auto nuova con legge 104

Comprare auto nuova con legge 104 come fare e importo sconto massimo 2021

Il documento di riferimento per conoscere tutti le informazioni legate all'acquisto di un'auto da parte di un disabile ovvero di una persona colpita da handicap grave è la legge 104.

Si tratta infatti di un complesso di norme, valido anche per il biennio 2021, che disciplina ogni aspetto in termini di agevolazioni.

Sia alla persona a cui è stata riconosciuta una disabilità e sia a coloro che la assistono sono infatti riconosciuti alcuni benefici di carattere fiscale e tra questi rientra anche l'acquisto di nuova auto a un prezzo ridotto rispetto a quello proposto al pubblico generico.

Tuttavia c'è un iter ben preciso da seguire sia dal punto di vista medico ovvero il riconoscimento della disabilità e sia da quello burocratico poiché occorre munirsi con una serie di documenti indispensabile per ottenere lo sconto per comprare un'auto nuova. Vediamo allora

  • Come fare a comprare auto nuova con legge 104
  • Importo sconto massimo per comprare auto nuova con legge 104

Come fare a comprare auto nuova con legge 104

Le agevolazioni per comprare auto nuova con legge 104 sono riconosciute solo se il mezzo è utilizzato a beneficio delle persone disabili in via esclusiva o comunque prevalente. Nella spesa rientrano

  • autovetture (non le minicar)
  • autoveicoli per il trasporto promiscuo
  • autoveicoli specifici
  • autocaravan
  • motocarrozzette
  • motoveicoli per trasporto promiscuo
  • motoveicoli per trasporti specifici

Per l'acquisto dei mezzi di locomozione il disabile ha diritto a una detrazione dall'Irpef pari al 19% della spesa sostenuta in sede di dichiarazione dei redditi, non superiore a 18.075,99 euro.

Non solo, ma anche le spese per riparazioni possono essere detratte se sostenute entro 4 anni dall'acquisto dell'auto. In seconda battuta, in base alla legge 104 è possibile comprare un'auto con Iva ridotta per i modelli a benzina fino a 2.000 cc (rientrano anche le auto ibride) o alimentati a diesel sino fino a 2.800 cc.

In questo caso lo sconto è applicato direttamente dal venditore. L'Iva ridotta al 4% è applicata anche sull'acquisto di optional, sulle prestazioni di adattamento di veicoli già posseduti dal disabile, sulle cessioni di strumenti e accessori utilizzati per l'adattamento.
 

C'è un'altra importante informazione da sapere: se l'auto acquistata con la gli sconti della legge 104 è ceduto entro due anni dall'acquisto, occorre pagare la differenza fra l'imposta al 22% e quella al 4%, a meno che il disabile è costretto a cambiare il mezzo per necessità ovvero per acquistarne un secondo su cui inserire adattamenti.

Tra l'altro è possibile essere esentati dal pagamento del bollo auto per le stesse auto, come vedremo meglio in seguito.

Importo sconto massimo per comprare auto nuova con legge 104

A conti fatti, i disabili o i loro familiari che acquistano un auto possono contare su differenti benefici fiscali che fanno aumentare lo sconto massimo, ricordando che il limite di detrazione Irpef è di 18.075,99 euro.

Oltre all'Iva agevolata occorre infatti aggiungere la detraibilità Irpef, l'esenzione dal pagamento del bollo auto e quello dalle imposte di trascrizione sui passaggi di proprietà. Un caso a parte è quello del contrassegno auto che permette l'accesso alle zone a traffico limitato e il parcheggio negli spazi riservati.

Si tratta di un'agevolazione che, a conti fatti, permette di risparmiare nelle spese complessive di gestione dell'auto e che spetta sia alle persone invalide con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta e sia ai non vedenti. Sempre nel contesto della legge 104, può essere temporaneo o permanente, ha validità in tutta Italia ed è rinnovabile.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: