Cumulo permessi legge 104 e ferie è possibile o vietato. Come fare

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Cumulo permessi legge 104 e ferie è poss

Cumulo permessi legge 104 e ferie

Per capire se il cumulo tra permessi legge 104 e ferie sia possibile o vietato dalla legge occorre capire in che modo sono strutturati questi due istituti.

Non c'è mai stata estrema chiarezza nel rapporto tra ferie e permessi legge 104. All'impianto normativo che nel tempo è stato aggiornato si sono aggiunte importanti sentenze dei tribunali che hanno contribuito a fare chiarezza su cosa è possibile fare e su cosa è invece vietato.

In molti casi sono stati gli stessi lavoratori con disabilità grave o i familiari che li assistono a proporre ricorso rivendicando il diritto a cumulare permessi e ferie. In altri circostanze sono stati invece i datori di lavoro a chiedere la pronuncia di un giudice per scrivere la parola fine sulla vicenda.

La normativa in vigore si è adesso cristallizzata e possiamo chiarire una volta per tutte i termini di questo rapporto. Entriamo quindi nel dettaglio e spieghiamo in questo articolo due importanti questioni:

  • Permessi legge 104 e ferie: il cumulo è possibile?
  • Come fare a cumulare ferie e permessi legge 104

Permessi legge 104 e ferie: il cumulo è possibile?

Per capire se il cumulo tra permessi legge 104 e ferie sia possibile o vietato dalla legge occorre fare un passo indietro e capire in che modo sono strutturati questi due istituti.

Da una parte ci sono i permessi che sono concessi ai soli lavoratori dipendenti che sia affetti da disabilità grave oppure che sia familiare di un disabile grave a cui presta assistenza. Ed è proprio quest'ultimo l'aspetto più importante da non perdere mai di vista: i permessi legge 104 servono per garantire assistenza e non per guadagnare tempo libero per sé.

Non è infatti casuale che siano concessi solo pochi giorni al mese che possono essere anche spezzettati in più ore per andare incontro alle tante e prolungate necessità nel tempo.

Dall'altra parte ci sono le ferie, riconosciute perfino nella carta costituzionale, a cui nessun lavoratore può rinunciare. E a differenza dei permessi, vanno godute solo su base giornaliera e mai oraria.

Siamo quindi davanti a due strumenti completamente differenti per finalità e per modalità di fruizione. In comune ci sono solamente la possibilità di assentarsi dal lavoro senza che lo stipendio subisca una riduzione. Di fronte a questa situazione emergono con chiarezza le risposte ai tanti dubbi.

Non è possibile sovrapporre ferie e permessi legge 104 perché il tempo viene investito diversamente e di conseguenza la fruizione delle ferie non intacca quello dei permessi (e viceversa).

Di più: nel periodo di fruizione del ferie maturano i permessi retribuiti previsti dalla legge 104. E infine, ma non di minore importanza, non c'è alcun divieto ad attaccare i giorni di ferie con quelli legati ai permessi legge 104 purché - ed è l'aspetto centrale - questi ultimi non vadano intesi come prolungamento delle vacanze, ma vado utilizzati per le finalità per cui sono concessi e dunque assistenza alla persona con grave invalidità.

Come fare a cumulare ferie e permessi legge 104

L'organizzazione di ferie e permessi legge 104 non è però completamente autonoma perché deve tenere conto dell'organizzazione interna dell'azienda. In sintesi il lavoratore propone il periodo in cui assentarsi, ma la parola finale spetta al datore. Che non può non riconoscere quanto spetta al dipendente, ma può fare presenti le ragioni aziendali.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: