Legge 104 e non lavorare sabato, domenica e festivi. Quando è possibile. I casi

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Legge 104 e non lavorare sabato, domenic

Legge 104 e non lavorare

Per capire se è possibile lavorare sabato, domenica e festivi con la legge 104 occorre consultare il contratto collettivo nazionale di lavoro di appartenenza.

Quando di parla di legge 104 e dei permessi per i lavoratori dipendenti con disabilità grave e per i familiari che li assistono, occorre far presente che si tratta di una legge molto complessa.

Viene infatti stabilito il diritto di tutelare di chi si trova in una situazione di difficoltà ovvero di handicap grave, ma allo stesso tempo la normativa cerca anche di bilanciare le esigenze dell'azienda in cui il fruitore della legge 104 lavora. Pensiamo ad esempio al caso del dei giorni sabato, domenica e festivi: è possibile non lavorare secondo la legge 104?

Si tratta di una questione di non immediata risoluzione, se non altro perché su questo specifico punto si sommano le disposizioni generali, le indicazioni presenti nei Contratti collettivi nazionali di lavoro e le pronunce dei giudici dei tribunali. Scopriamo quindi

  • Non lavorare sabato, domenica e festivi con la legge 104
  • I casi quando è possibile

Non lavorare sabato, domenica e festivi con la legge 104

Per capire se è possibile lavorare sabato, domenica e festivi con la legge 104 occorre consultare il contratto collettivo nazionale di lavoro di appartenenza.

All'interno di questo documento possono infatti essere presenti disposizioni specifiche in materia. Il punto è che non tutti i contratti (pensiamo ad esempio a Enti e Istituzioni Private, Credito e Assicurazioni, Terziario e Servizi, Marittimi, Alimentari, Agricoltura e Allevamento, Trasporti, Edilizia e Legno, Meccanici, Enti Pubblici, Turismo, Chimica, Poligrafici e Spettacolo, Tessili, Dirigenti Settore Privato) si sono espressi in materia.

In assegna di normative specifiche occorre prendere in considerazioni le sentenze dei tribunali. Nel tempo la posizione si è consolidata in direzioni ben precise in merito al lavoro nei giorni di sabato, domenica e festivi.

I casi quando è possibile

Ecco allora che secondo i giudici che si sono espressi sulla materia, l'azienda può comunque chiedere di lavorare domenica o in un giorno festivo nel caso di esigenze di carattere tecnico-organizzativo o di svolgimento di attività di pubblica utilità.

In ogni caso è chiamato a comunicare in anticipo la richiesta di disponibilità. Stessa cosa quando ci sono di mezzo eventi come mostre, fiere e manifestazioni collegate all'attività dell'impresa e per cui è impensabile assentarsi proprio in quei giorni.

Lavoro di domenica e nei festivi anche per casi di forza maggiore o quelli in cui l'assenza della prestazione lavorativa può provocare un danno alle persone o alla produzione.

Tenendo conto di questa normativa, il lavoratore che fruisce della legge 104 può presentare domanda al datore di lavoro per non lavorare sabato, domenica e festivi. Ma non è affatto detto che venga accolta, come del resto avviene nel caso di rifiuto di concessione dei permessi legge 104.

Non si tratta di mettere in discussione un diritto riconosciuto, ma semplicemente di bilanciare tutti gli aspetti della vita lavorativa. E in ogni caso, il datore deve sempre motivare la risposta ovvero l'eventuale rifiuto.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie