Lavoratori stagionali bonus 600 euro coronavirus come fare domanda e da quando. Le date

di Marianna Quatraro pubblicato il
Lavoratori stagionali bonus 600 euro cor

stagionali bonus 600 euro domanda quando date

Al via domande da fine mese per avere il bonus da 600 euro: come funziona per lavoratori stagionali aiuto per coronavirus

Sono diverse le categorie di lavoratori che, come ufficialmente reso noto dall’Inps, possono presentare a partire dalla fine del mese di marzo il bonus di 600 euro pensato per lavoratori autonomi e titolari di Partita Iva.

Indennità, che si prepara ad essere prorogata anche per il prossimo mese di aprile, che il governo Conte ha messo a punto nel Decreto Cura Italia tra gli aiuti economici a sostegno dei lavoratori che si ritrovano in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. Tra le categorie di lavoratori che possono richiedere il bonus da 600 per il mese di marzo vi sono anche i lavoratori stagionali.

Come fare domanda per bonus 600 euro per coronavirus per lavoratori stagionali?

Lavoratori stagionali bonus 600 euro coronavirus

Anche i lavoratori stagionali rientrano per i lavoratori che hanno diritto a presentare domanda per il bonus da 600 euro per il mese di marzo 2020 approvato dal governo tra le misure a sostegno dei lavoratori in questo periodo di forte emergenza dovuto alla diffusione del coronavirus.

Il bonus di marzo spetta, dunque, tra gli altri, tra lavoratori autonomi e liberi professionisti con Partita Iva purchè iscritti ad una gestione Inps, anche ai lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali

La condizione i lavoratori dipendenti stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali devono soddisfare per poter richiedere il bonus di 600 di marzo 2020 è quella di aver concluso il rapporto di lavoro tra il primo gennaio 2019 e 17 marzo 2020.

L’Inps ha, inoltre, comunicato la possibilità, previa prossima valutazione, di estendere la misura anche a lavoratori dei settori del turismo e stabilimenti balneari. Per poter richiedere il bonus da 600 euro anche questi lavoratori non devono avere un rapporto di lavoro dipendente alla data del 17 marzo 2020 e non devono essere titolari di una pensione diretta.

Lavoratori stagionali bonus 600 euro come fare domanda e da quando

Il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, ha chiarito come la richiesta del bonus di marzo 2020 per lavoratori stagionali debba essere presentata direttamente online compilando apposito modulo che sarà disponibile sullo stesso sito Inps a partire dal 31 marzo. E dalla stessa fine del mese sarà possibile inviare le domande per avere il bonus da 600 di marzo.

Per presentare la domanda per il bonus 600 di marzo sul sito Inps online, bisogna avere il codice Pin Inps. Chi non è in possesso del Pin Inps può fare richiesta per averlo sempre online sul sito dell’Istituto, entrando nella sezione Myinps e scegliendo poi il servizio Richiedi e gestisci il tuo Pin.

Una volta inviata la richiesta, l’Inps invia all’utente, via sms o via email, le prime otto cifre del Pin e per la richiesta del bonus da 600 euro per il mese di marzo 2020 per lavoratori stagionali bastano per presentare apposita domanda e non si deve attendere la seconda parte del Pin come normalmente accade per la presentazione di tutte le altre domande Inps.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Puoi Approfondire
Ultime Notizie