Mascherine e protezioni che lavoratori devono avere contro coronavirus per legge. Circolare ufficiale Inail

di Marianna Quatraro pubblicato il
Mascherine e protezioni che lavoratori d

Mascherine protezioni lavoratori coronavirus Circolare ufficiale Inail

Mascherine, guanti, calzari ma anche termo scanner e ingressi e uscite contingentate da lavoro: misure i circolare ufficiale Inail per ritorno a lavoro sicuro coronavirus

In vista dell’avvio della cosiddetta fase due dell’emergenza coronavirus che porterà alla graduale ripartenza dell’Italia e delle sue attività dal prossimo 4 maggio, l’Inail ha reso nota una circolare ufficiale con l’elenco di tutti i dispositivi di protezione individuale, tra mascherine e altre protezioni, e le misure di prevenzione per il ritorno a lavoro, in aziende ed uffici. Vediamo quali sono le novità riportate nella circolare ufficiale Inail.

Circolare ufficiale Inail per mascherine e altre protezioni a lavoro per coronavirus

Stando a quanto riportato nel documento ufficiale, l’Inail nella nuova circolare ha predisposto l’elenco di tutti i dispositivi di protezione individuale di cui dovranno essere dotati i lavoratori in azienda, come:

  • mascherine;
  • guanti;
  • occhiali;
  • visiere;
  • semimaschere;
  • indumenti di protezione;
  • calzari;
  • detergenti per tutti per una frequente igienizzazione delle mani;
  • cuffie;
  • camici protettivi.

L’Inail ha precisato che per ogni dispositivo di protezione individuale bisogna indicare la data di validazione, la tipologia di prodotto e nominativo della ditta produttrice/importatrice.

Tra le altre misure di protezione per un sicuro ritorno a lavoro, stando a quanto stabilito dall’Inail, all’ingresso e all’uscita del luogo di lavoro dovranno essere installati appositi termo scanner per il rilevamento della temperatura corporea e se e quando la temperatura fosse superiore ai 37,5°, il lavoratore non potrà entrare in azienda ma dovrà tornare a casa, sottoporsi ad accertamenti medici e rimanere in isolamento temporaneo.

Altre misure a lavoro contro coronavirus circolare ufficiale Inail

Non solo obbligo di dispositivi di protezione e termo scanner contro il coronavirus: nella nuova circolare ufficiale dell’Inail sono indicate anche ulteriori misure di prevenzione e organizzative del lavoro in azienda. La circolare ufficiale Inail prevede, in particolare, le seguenti disposizioni:

  • rimodulazione degli spazi di lavoro secondo le norme del distanziamento sociale compatibilmente con la natura dei processi produttivi;
  • riposizionamento delle postazioni di lavoro adeguatamente distanziate;
  • introduzione delle barriere separatorie in plexiglass;
  • presenza di adeguata ventilazione in spazi comuni, come le mense;
  • interventi di sanificazione periodica di tutti gli ambienti di lavoro;
  • ingresso e uscita dei lavoratori in azienda contingentati in orari diversi per evitare contatti e assembramenti.

E’ stato, inoltre, disposto che i datori di lavoro affiggano cartelli e brochures informative in tutti i luoghi di lavoro in modo da rendere ben chiare a tutti ben chiare misure e comportamenti da adottare durante l’orario di lavoro in azienda.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Puoi Approfondire