Esselunga assume 2mila persone. Figure, posizioni e regioni

Il punto di riferimento per conoscere le offerte di lavoro è il sito ufficiale della società italiana operante nella grande distribuzione organizzata, nella sezione Lavora con noi.

Esselunga assume 2mila persone. Figure,

Figure, posizioni e regioni


Prosegue senza soste la campagna di assunzioni di Esselunga e, al di là delle offerte di lavoro proposte con una buona frequenza, ecco che adesso annuncia la necessità di rafforzare l'organico con 2.000 lavoratori, diplomati e laureati, con o senza esperienza, con contratti a tempo determinato o indeterminato, nei suoi supermercati nelle regioni Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto, Lazio e Liguria. Il punto di riferimento per sapere quali sono le nuovo offerte di lavoro, le figure cercate, le posizioni che si andranno a ricoprire, i requisiti richiesti, le modalità e i tempi di presentazione della candidatura per lavorare con Esselunga, occorre consultare il sito ufficiale della società italiana operante nella grande distribuzione organizzata, nella sezione Lavora con noi.

In ogni caso, Esselunga è costantemente alla ricerca di forze fresche, come dimostrato dall'aggiornamento continuo della pagina web contenente le nuove offerte di lavoro. Tanto per intenderci, in questo momento le selezioni sono aperte per allievi per la carriera direttiva a quello per allievi macelleria, passando da allievi pescheria, cassieri/ausiliari alle vendite, baristi, addetti al servizio sorveglianza, allievi responsabili bar, allievi responsabili profumeria, commessi profumeria, picking and delivery supervisor, farmacista e capo reparto parafarmacia. Altre possibilità sono aperte nella sede centrale di Limito di Pioltello (Milano) e in quella di Sesto Fiorentino, in cui c'è bisogno di supply chain specialist.

A conti fatti, Esselunga conta più di 150 punti vendita in Italia e organizza job day per la selezione del personale per supermarket e superstore. Presente nelle regioni italiani del nord e del centro - sopratutto in Lombardia, Toscana, Piemonte ed Emilia-Romagna, oltre che nelle città di Verona, La Spezia, Roma e Aprilia -, Esselunga è una controllata di Supermarkets Italiani e i dati più recenti le assegnano circa l'8,7% delle vendite in supermercati e ipermercati italiani. Fatturati alla mano, il gruppo della grande distribuzione ha raggiunto i 7,75 miliardi di euro di ricavi nel 2017, con un aumento del 3,1% rispetto all'anno precedente.