Poste Italiane assunzioni 2018-2019 in tutta Italia. I ruoli ricercati. Oltre 7500 figure

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Poste Italiane assunzioni 2018-2019 in t

Poste, le offerte di lavoro in corso

Numerose assunzioni sono previsti da Poste Italiane per il finire del 2018 e tutto il 2019 con tante figure e profili ricercati in tutta Italia e in tutte le regioni, anche senza esperienza.

Al via la grande campagna di assunzioni di Poste Italiane per la stagione 2018-2019. Sono in arrivo 7.500 offerte di lavoro con gli ingressi che saranno distribuito ne corso di questo e del prossimo anno. Rinviando al sito ufficiale del gruppo per conoscere tutte informazioni sui requisiti per la candidatura, le sedi di lavoro e i tempi per presentare domanda, è lecito supporre che ci sarà spazio spazio per diplomati e laureati, con o senza esperienza, a cui sanno proposti contratti a tempo determinato e indeterminato o anche stage. La novità è appunto rappresentata dalla volontà di Poste italiane di anticipare i tempi e non attendere il 2020, come inizialmente previsto per potenziare i servizi finanziari e assicurativi.

Nuove assunzioni di Poste italiane 2019

A oggi Poste può fare riferimento su 13.800 dipendenti. La spinta a nuove assunzioni da parte di Poste italiane potrebbe arrivare con la legge di bilancio in via di approvazione. Le nuove norme potrebbe infatti facilitare questo percorso, soprattutto in favore dei giovani. Basti pensare che già a fine anno sono immaginate 1.580 assunzioni per poi passare ad altre 4.000il prossimo anno e concludere con altre 6.000 nel 2020.

Poste, le offerte di lavoro in corso

In questo momento Poste italiane è alla ricerca di addetti allo smistamento per la sede di Padova. Per candidarsi a questa posizione, per la quale viene offerto un contratto a tempo determinato della durata di 6 mesi, sono richieste esperienza già maturata in attività di magazzino e movimentazioni merci e una doppia disponibilità, sia a lavorare in orari notturni con finestra operativa dalle 19 alle 6, dal lunedì al sabato e sia full time. Il possesso del patentino per l'uso di muletti, trattorini e transpallet rappresenta una titolo preferenziale valutato positivamente ai fini dell'assunzione. Come precisato da Poste, l'avvio dell'iter di selezione è anticipato da una telefonata delle risorse umane di Sda Express Courier.

I candidati sono quindi convocati presso una sede dell'azienda per un test di ragionamento logico. In csso di superamento farà seguito un colloquio individuale. La chiave è dunque rappresentata dal corriere Sda Express Courier, partner unico per la gestione della logistica e della distribuzione. Gli addetti allo smistamento sono chiamati a supportare i referenti nelle attività di carico e scarico dei mezzi a bordo ribalta, a svolgere attività di carico colli su impianto e successivo smistamento, assicurando l'allocazione delle spedizioni nelle corrette piazze di destinazione, a comporre pallet e bancali, a etichettare i pallet secondo le disposizioni ricevute, a movimentare o colli entro i limiti di peso imposti dalla legge.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: