Unicredit, al via assunzioni 2018. Le offerte

Alla base dei nuovi ingressi c'è un vero e proprio turn over perché sono in 4.000 i lavoratori che faranno un passo indietro ovvero si ritireranno dal mondo dell'impiego.

Unicredit, al via assunzioni 2018. Le of

Unicredit: pronte 2.000 assunzioni


Iniziano ad esserci le prime assunzioni o annunci di esse da parte dei grandi gruppi e non fa eccezione Unicredit che ha annunciato il via alle offerte di lavoro per la ricerca di duemila persone circa nel 2018. E non c'è solo Unicredit che assume.

Lavorare in banca si può e la possibilità viene offerta da Unicredit. Già dalla fine dello scorso anno si parla della nuova campagna di assunzioni dell'istituto di credito italiano. La possibilità dovrebbe concretizzarsi nel corso dell'anno ovvero con il Piano industriale 2018 dovrebbero essere resi noti tutti i dettagli delle offerte. Le voci della vigilia riferiscono di circa 2.000 ingressi entro il 2019 in più sedi italiani e per diverse posizioni. Per conoscere i requisiti necessari per presentare domanda così come i particolare sulle propose di impiego, il tipo di contratto, le sedi assegnati e la retribuzioni proposta, occorre attendere ancora qualche settimana. In ogni caso la rotta è stata già tracciata e non resta che scoprire fino a che punto le aspettative della vigilia soddisferanno le ambizioni di chi aspira a lavorare nel mondo delle banche.

Unicredit: pronte 2.000 assunzioni

Alla base delle nuove assunzioni c'è un vero e proprio turn over perché sono in 4.000 i lavoratori che faranno un passo indietro ovvero si ritireranno dal mondo dell'impiego. Unicredit ha anticipato che in 1.300 saranno nuove assunzioni mentre circa 1.000 saranno le stabilizzazioni di apprendisti. Al pari degli ultimi ingressi, ci potrebbe essere spazio per i laureati in Giurisprudenza, Economia, Ingegneria Gestionale e Finanza, Fisica, Matematica, Ingegneria, Statistica, Informatica, Business Administration, Scienze Politiche ed esperti dei comparti Credit & Risk Management, Banking, Trading & Investments Products e Customer Care., Information Technology, Compliance, Vendite, Pianificazione, Finanza e Amministrazione.

Offerte di lavoro di Unicredit

In attesa che venga dato il via alla nuova stagione di assunzioni in Unicredità, già da adesso è possibile presentare la propria candidatura per una delle posizioni aperte. Sono tutte segnalate nella pagina dedicata del sito dell'istituto di credito e, come è possibile notare, ci sono occasioni soprattutto a Milano e per diversi profili lavorativi. Tra i tanti segnaliamo

  1. Group Compliance Business Management, Education & Culture a Milano
  2. Equity & Commodity Investment Structuring a Milano
  3. Information Security Specialist a Milano
  4. Stage curriculare Marketing a Milano
  5. Markets Milan a Milano
  6. Java Developer a Milano
  7. Addetto Compliance a Milano
  8. Impact International Graduate Program
  9. Pension Funds Finance a Milano
  10. Datawarehouse Analyst a Milano
  11. Internal Audit Quantitative Analyst a Milano
  12. Quantitative Risk Analyst a Milano
  13. Economic Risk Analyst a Milano
  14. Product Manager Investing a Milano
  15. Back Office Monetica a Milano
  16. Consulente di Filiale a Milano, Torino, Bologna e Modena
  17. Risk Analytics Specialist a Milano
  18. Credit Risk and Pricing Business a Milano
  19. ALM Quantitative Analyst a Milano
  20. Stage curriculare Business Training a Milano
  21. Consulente UniCredit Direct a Cologno Monzese (MI), Bologna, Torino, Verona, Napoli, Roma

Ma si tratta appunto solo di una selezione della cinquantina di posizione aperte e sempre tenendo conto come la pagina sia in continuo aggiornamento e dunque vanno messe in conto nuove offerte nelle prossime settimane.

Ferrovie dello Stato continua a mostrarsi come una delle realtà più attivi nel panorama italiano (e come potrebbe non esserlo, verrebbe da dire) e accanto a nuovi progetti di espansione si affianca una rinnovata strategia di assunzione. Ed ecco allora che questo inizio 2018 inizia proprio dove era finito lo scorso anno ovvero da nuove offerte di lavoro, a tempi determinato e indeterminato, per profili specializzati e un po' in tutta Italia. L'impressione, stando ai progetti dichiarati, è che si tratti solo di un antipasto in vista di ulteriori chiamate nel corso dell'anno. Anche perché fino a pochi mesi fa si parlava di ben 500 assunzioni per diversi profili.

E vuove offerte di lavoro anche dalle Ferrovie

Di interessante ci sono due aspetti nelle nuove offerte di lavoro di Ferrovie dello Stato. Il primo è la ricerca di più profili e dunque cambiano anche i requisiti necessari per presentare domanda. Si va infatti dai diplomati ai laureati sia per contratti a tempo indeterminato e sia per stage per iniziare a fare esperienza. Il secondo è la ricerca aperta in più città, da Milano a Napoli, da Bologna a Firenze, da Roma a Genova. In questo momento, Ferrovie dello Stato ha aperto la ricezione delle candidature per

  1. Data Engineer a Roma. La ricerca è tra laureati in materie tecnico scientifiche o umanistiche con esperienza nel settore Data Engineer, Data Scientist, Data Analyst, Tecnico ICT, ottime conoscenze di banche dati relazionali, NoSQL e dei dei sistemi e servizi cloud, social media, di Linux, Python, C, C++, Java, Hadoop technology and Apache related projects.
  2. Data Scientist a Roma. Per presentare domanda servono laurea a indirizzo tecnico scientifico o umanistico, esperienza come Data Analyst, Tecnico ICT o Dottorando in ambito aziendale o accademico, conoscenza dell'inglese e Linux a livello avanzato e R, Python, SQL, NoSQL systems, JSON, XML protocols e social media.
  3. Progettisti civili trasporti per le sedi di Roma, Napoli e Firenze. Indispensabili laurea in Ingegneria civile, dei trasporti o delle infrastrutture, conoscenza della lingua inglese, programmi Office, Bentley, BIM, Autocad, civil design, almeno 5 anni di esperienza in progettazione, competenze nei campi dei tracciati ferroviari.
  4. Progettisti elettrici, elettronici e meccanici per Bologna, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma. Richiesti laurea in Ingegneria Elettrica, Elettronica o Meccanica con esperienza nel ruolo, conoscenza di impianti e sistemi di segnalamento e blocco ferroviario.
  5. Specialista amministrazione a Roma. Indispensabili conoscenza della lingua inglese, esperienza di almeno 3 anni come esperto contabile, conoscenza IAS-IERS e la normativa fiscale italiana.

E poi sono sempre aperte delle posizioni per capo treno, assistenti in carrozza dove non è richiesta esperienza ed è la stesa trenitalia a fare corsi per la preparazione. 

Il punto di riferimento per conoscere tutti i dettagli sulla posizione aperta ovvero capire se si è in possesso dei requisiti necessari per poter aspirare all'assunzione e presentare la domanda è la pagina dedicata alle offerte di lavoro Ferrovie dello Stato. Allo stesso tempo è possibile presentare un candidatura spontanea per una posizione non espressamente aperta.