Pensione di cittadinanza, calcolo online servizio INPS importo che spetta. Simulatore

Simulatore online per calcolare l’importo della pensione di cittadinanza: come si accede e come funziona. Regole

Pensione di cittadinanza, calcolo online

Pensione cittadinanza calcolo online servizio INPS importo

Da ieri martedì 16 aprile i primi pensionati che hanno presentato domanda per ricevere la pensione di cittadinanza hanno iniziato a ricevere la comunicazione ufficiale da parte dell’Inps di accoglimento delle domande stesse. La comunicazione ufficiale dell’Inps di accettazione della domanda avviene tramite sms o una email ed è ora disponibile anche il servizio di calcolo online dell'importo che si percepirà di pensione di cittadinanza.

Pensione di cittadinanza: simulatore online Inps per importo

Stando a quanto riportano le ultime notizie, sul sito Inps sarebbe stato reso disponibile un servizio di calcolo online per simulare l’importo che si percepirebbe della pensione di cittadinanza. Entrando, infatti, nel sito dell’Inps si può accedere al servizio di simulazione della pensione di cittadinanza, accessibile inserendo l’apposito Pin Inps o lo Spid.

Una volta entrati nel servizio e inseriti i pochissimi dati richiesti, in pochi secondi si sa con esattezza la somma che ogni mese sarà accreditata sulla propria card. Il servizio, però, non rende nota la data di pagamento perché l’accredito sulla carta non è di competenza dell’Inps ma di Poste Italiane.

Pensione di cittadinanza: tempi risposta e accrediti

Dopo aver ricevuto la comunicazione ufficiale dall’Inps, il richiedente deve attendere il completamento delle procedure da parte di Poste Italiane per ricevere le prime somme erogate come integrazione del reddito familiare. Dopo la comunicazione ufficiale dall’Inps, Poste Italiane convoca il richiedente per rilasciare da carta per la pensione di cittadinanza.

Ricevono risposta all’Inps alla domanda di pensione di cittadinanza da ieri coloro che hanno presentato domanda entro il 31 marzo 2019 con primi accrediti dei soldi a partire dalla fine di questo mese. Chi, invece, ha presentato la domanda per la pensione di cittadinanza ad aprile riceverà la comunicazione ufficiale dall’Inps a partire dalla metà del mese di maggio e al momento i tempi dei primi pagamenti in tal caso sono ancora incerti e saranno comunicati da Poste Italiane.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il