Pensioni anticipate 2020-2021, quota 101 come proposta del Governo. Come funziona

di Marianna Quatraro pubblicato il
Pensioni anticipate 2020-2021, quota 101

Pensioni anticipate quota 101 Governo Come funziona

In pensione con quota 101: la nuova proposta del governo per pensioni anticipata da finanziare con i risparmi di quota 100. Da quando

La quota 101 come soluzione per pensioni anticipate 2020-2021: stando a quanto riportano le ultime notizie la proposta del governo sempre più possibile è stata anticipata e spiegata dal ministro della Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone. Vediamo cosa prevede la quota 101 proposta dal Governo e come funziona.

Pensioni anticipate 2020-2021 quota 101 proposta dal Governo come funziona

Per evitare che si crei lo scalone temuto al termine della sperimentazione della quota 100 a fine 2021 tra coloro che sono andati in pensione con quota 100 e coloro che non potranno più farlo a partire dal primo gennaio 2022, il ministro della P.A. Dadone ha anticipato che al vaglio del governo vi sarebbe la nuova proposta di quota 101 come riforma organica del sistema e non come soluzione temporanea.

Il principio della quota 101 sarebbe lo stesso della quota 100 ma, chiaramente, con modalità di accesso diverse, cioè con i requisiti per andare in pensione anticipata che aumentano. Se, infatti, la quota 100 permette oggi di andare in pensione a 62 anni di età e con 38 anni di contributi, con la quota 101 si dovrebbe andare in pensione a 63 anni di età e sempre con 38 anni di contributi.

Il requisito contributivo non diminuisce, infatti, all’aumentare dell’età di uscita, dando pertanto come risultato di età anagrafica ed età contributiva 101. Si tratta di una soluzione che, se confermata poi ufficialmente, sarebbe comunque ben lontana dalla proposta di riforma pensioni avanzata dai sindacati di uscita per tutti a 62 anni di età e con almeno 20 anni di contributi.

Non ci sarà nessuna penalizzazione sull'assegno, ma solo un aumento di un anno di età, ma si dorvebbe prevedere il riconoscimenti di contributi figurativi o un regime agevolto per età/contributi per le donne, lavoratori usuranti e precoci

La trattativa con i sindacati per la riforma pensioni andrà avanti fino al prossimo autunno, quado si definiranno le misure che rientreranno ufficialmente nella nuova Legge di Bilancio e solo se si raggiungerà un accordo tra governo e sindacati la fine di quota 100 e l’avvio di quota 101 o altra soluzione potrà essere anticipata alla fine di quest’anno. In caso contrario, la nuova soluzione per pensioni anticipate scatterà solo alla naturale scadenza della quota 100, cioè nel 2021.

Pensioni anticipate 2020-2021 quota 101 del governo e risorse

Ma come sarà finanziata la nuova quota 101 per andare in pensione? Stando a quanto spiegato da alcuni esponenti del governo, la nuova quota 101 per andare in pensione anticipata potrebbe essere finanziata con i risparmi derivanti da quota 100, che, secondo le stime, potrebbero essere di diversi miliardi di euro fino alla fine del periodo di sperimentazione della misura, cioè nel 2021.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità: