Pensioni anticipate, urgenti novitÓ importanti per Gualtieri

di Marianna Quatraro pubblicato il
Pensioni anticipate, urgenti novitÓ impo

Gulatieri, novitÓ sulle pensioni anticipate

Il ministro dell'Economia Gualtieri annuncia un intervento importante e urgente sulle novitÓ per le pensioni, andando oltre quota 100, opzione donna proroga e ape social confermate nella Legge di Bilancio 2019-2020

Una interessante intervista quella del Sole24Ore fatta al Ministro Gualtieri, responsabile del Ministero dell'Economia, il giorno dopo la presentazione della Legge di Bilancio. Una intervista a 360 gradi, nella quale ci si occupa anche di novità per le pensioni, con un rilancio importante per superare la Riforma Fornero, come nelle ultime notizie e ultimissime, aveva già confermato il Ministro del Lavoro Catalfo proprio nella giornata di ieri con un post su Facebook.

L'idea base della Legge di Bilancio 2019-2020

Il Minsitro Gualtieri ha tenuto subito a precisare che la manovra finanziaria è stata fortemente vincolata dalle clausole di garanzie che arrivavano da numerosi Governi precedenti e che era diventata la cifra "monstre" di 23 miliardi. 

Aver finalmente azzerrato questa clausola è un grande successo, continua Gualtieri, perchè rende finalmente possibile, già dal prossimo anno miglioramenti e investimenti concreti in denaro in temi come le novità per le pensioni o il fisco e le tasse, argomenti molto sentiti da tutti gli italiani

Quota 100, opzione donna proroga 2020 e Ape Social confermate e prorogate in Legge di Bilancio 2019-2020

Quota 100 è stata confermata nel 2020, finestre comprese che rimangono identiche, perchè non aveva senso creare problemi agli italiani per un sistema che, comunque, ha già speso meno del previsto con importanti risparmi e che, comunque, il Ministro giudica da correggere.

Confermate anche Opzione Donna con la proroga 2020 e Ape Social sempre per il 2020, ma bisogna andare oltre dando delle risposte concrete con nuove forme di pensioni anticipate

Ma occorre saper andare oltre con novità per le pensioni il prima possibile

In questa ottica, Gualtieri ricorda, come occorrano novità per le pensioni sia per i precoci che per gli usuranti, per i lavoratori impegnati in occupazioni gravose e per chi è stato di bisogno, ad esempio i disoccupati ad una certà età o in generale per chi fa più fatica senza dimenticare invalidi e disabili e le relative pensioni ed indennità.

E Gualtieri auspica che proprio i tavoli di confronto con i Sindacati già al via per questa Legge di Bilancio 2019-2020 possano portare al più presto delle novit, anche già nel 2021, quando quota 100, se rimarrà, finirà comunque di esistere e si dvrà dare una risposta concreta per evitare uno scalone all'improvviso di 5 anni.

Dunque, Gualtieri è convinto che occorra prendere in mano la questione pensioni e fare delle modifiche importanti, apportando novità per le pensioni significative e oltre a citare precoci, usuranti, cita anche le donne e pensioni anticipate ad hoc per loro, che sappiamo riconoscere il valore sociale che il loro lavoro sia nella società che in famiglia certamente possiede.

Nell'intervista non si citano altri problemi, come la rivalutazioni delle pensioni o gli esodati, ma si spera che possano rientrare in questa grande discussione che il Ministro dell'Economia auspica sulle pensioni

La conferma arrriva anche dal Ministro del Lavoro Catalfo sulle nvoità per le pensioni

Proprio ieri, lo stesso Ministro del Lavoro Catalfo ha dedicato in un intervento sulle pensioni un post sul suo account Facebook, ha spiegato che quota 100 è un successo così come opzione donna, ma che bisogna fare di più. E che i tavoli con i sindacati serviranno per trovare forme nuove di pensioni anticipate e ha annunciato di voler creare un nuovo registro dei lavori usuranti con relativa pensione anticipata insieme alle parti sociali con un ampio confronto pubblico.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":